VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è gio nov 23, 2017 10:18 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Per CapoNord...
MessaggioInviato: sab feb 23, 2013 10:12 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab dic 08, 2012 1:43 pm
Messaggi: 19
Salve a Tutti,
ipotizziamo che un utente di questo forum impazzisca e decida di intraprendere con la sua vespetta hp un viaggio fino a Capo Nord....
10.000 km circa tra andata e ritorno..... 500 km al giorno per 20 giorni consecutivi........

secondo Voi,
quale sarebbe la configurazione ideale per affrontare una simile impresa......
La configurazione piu' affidabile considerando tutte le cilindrate possibili,dal 50cc originale al 130cc....
Con un occhio anche ai consumi,in Norvegia la benzina costa 2 euro...

a voi le riflessioni....

Klartan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per CapoNord...
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 1:19 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
Klartan hp3 ha scritto:
Salve a Tutti,
ipotizziamo che un utente di questo forum impazzisca e decida di intraprendere con la sua vespetta hp un viaggio fino a Capo Nord....
10.000 km circa tra andata e ritorno..... 500 km al giorno per 20 giorni consecutivi........

secondo Voi,
quale sarebbe la configurazione ideale per affrontare una simile impresa......
La configurazione piu' affidabile considerando tutte le cilindrate possibili,dal 50cc originale al 130cc....
Con un occhio anche ai consumi,in Norvegia la benzina costa 2 euro...

a voi le riflessioni....

Klartan

ma tu guarda...esiste davvero un altro pazzo come me che lo farebbe:twisted: io ho rifatto il motore alla mia HP un anno fa circa , e ho creato una configurazione turistica , la piu' turistica possibile...un motore mangia km insomma...proprio perchè un giorno una cosa così la faro' davvero , potete scommetterci....dunque , ti spiego nel dettaglio:

le premesse erano : velocità di crociera molto elevata , la piu' elevata , consumi il piu' ridotti possibile , motore affidabile e sempre allegro con coppia da vendere ,spesa per i pezzi contenuta. Scelsi pertanto un cilindro economico , ma tanto coppioso , il piu' coppioso dopo il doppia polini...secondo me gli fa un baffo anche al 125 pinasco doppia in alluminio...parlo del 130DR , opportunamente rivisto nele bave in canna e sul pistone , con squish migliorato e testata-cielo pistone lucidati a specchio x limitare le icrostazioni.

poi ho scelto un albero olympia , ottima fattura , lo ho anticipato seguendo una fasatura bassa che privilegiasse la coppia ma spingesse bene il motore anche sui 6000 giri e qualcosina. la valvola l'ho leggermente rivista e l'ho racordta col collettore polini x il 24...e ho montato un 24 vhb a vaschetta cromata...che sostituiro' con un phbl24 poichè n riesco a reperire spilli e polverizzatori x carburarlo perfettamente. monto un filtro a cono.

poi ho montato il volano della V da 1,8kg per dare piu' inerzia volanica , spalmare la coppia , e tirare bene la quarta

ho adottato la 29\68 come campana , la piu' lunga , a denti dritti della olympia. ad oggi con quasi 4000-5000km non mi ha ancora dato noie coi parastrappi , che sono i suoi originali. ottima campana.

frizione a 4 dischi RMS rivista nei piani di appoggio

marmitta sito plus per pk125...travasi ovviamente raccordati

sono arrivato anche a 115\120 di tachimetro (ho il tachimetro della 125fl) , tenendo per km e km i 95\100 orari di tachimetro , velocità ottima , il motore è un mulo e nemmeno d'estate da un minimo di tentennamento...quella velocità non è erto effettiva , ma è ottima cavolo... faccio i 30km con un litro...come pezzi ho speso poco , e mi ritrovo un motore macina km che mi porta ovunque con poca spesa.... per migliorarlo ancora forse si potrebbe adottare il 130 polini doppia , ma poi costerebbe di piu'...a te l'opinione :wink:

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per CapoNord...
MessaggioInviato: sab mar 02, 2013 6:36 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab dic 08, 2012 1:43 pm
Messaggi: 19
Ciao Sparuta......
piano piano sto' imparando a memoria la configurazione della tua vespa..... :D

Allora,penso che al 99,9999% non andrò mai a Caponord ne in vespa ne in altro modo,
ma ognuno ha il suo piccolo sogno nel cassetto,e questo è il mio,
non vorrei che all'improvviso arrivasse quel 0,00000001% di possibilità e mi trovi impreparato.....
quindi sto' ipotizzando su come allestire il mio mezzo,che itinerario,soste ecc ecc.

Considerando che anche viaggiando da solo la vespa sara' ugualmente carica,sono d'accordo con tè sull'avere una buona cilindrata,e il 130 mi sembra piu' adatta....
non tanto per la velocità massima (in Norvegia gli autovelox sono molto efficaci e scattano oltre i 70 km/h) quanto per sfruttare il motore a minori giri possibile per avere una velocita di crociera appunto di 70 km/h.

E da quando ho letto il 130cc consuma poco.....

Pero,un corsa lunga stravolge un po' lo spirito della nostra vespetta.....e probabilmente fa' perdere lo spirito del viaggio in vespa che è l'andare lento per sentire e vedere tutto quello che c'è lungo il percorso.....

Quindi ipotizzando l'impiego di un corsa corta.....
quale si presterebbe meglio allo scopo:
velocita di crociera di 60 km/h
bassi consumi
affidabilità suprema.......

le mie conoscenze meccaniche non vanno oltre al pulire la candela,
ma leggendo i vari post,ho visto l'85 cc,quasi sempre snobbato come cilindro da ape... configurato basso......
ma con unadeguata rapportatura non potrebbe fare al caso nostro.....??

Klartan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per CapoNord...
MessaggioInviato: dom mar 03, 2013 2:38 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
Klartan hp3 ha scritto:
Ciao Sparuta......
piano piano sto' imparando a memoria la configurazione della tua vespa..... :D

Allora,penso che al 99,9999% non andrò mai a Caponord ne in vespa ne in altro modo,
ma ognuno ha il suo piccolo sogno nel cassetto,e questo è il mio,
non vorrei che all'improvviso arrivasse quel 0,00000001% di possibilità e mi trovi impreparato.....
quindi sto' ipotizzando su come allestire il mio mezzo,che itinerario,soste ecc ecc.

Considerando che anche viaggiando da solo la vespa sara' ugualmente carica,sono d'accordo con tè sull'avere una buona cilindrata,e il 130 mi sembra piu' adatta....
non tanto per la velocità massima (in Norvegia gli autovelox sono molto efficaci e scattano oltre i 70 km/h) quanto per sfruttare il motore a minori giri possibile per avere una velocita di crociera appunto di 70 km/h.

E da quando ho letto il 130cc consuma poco.....

Pero,un corsa lunga stravolge un po' lo spirito della nostra vespetta.....e probabilmente fa' perdere lo spirito del viaggio in vespa che è l'andare lento per sentire e vedere tutto quello che c'è lungo il percorso.....

Quindi ipotizzando l'impiego di un corsa corta.....
quale si presterebbe meglio allo scopo:
velocita di crociera di 60 km/h
bassi consumi
affidabilità suprema.......

le mie conoscenze meccaniche non vanno oltre al pulire la candela,
ma leggendo i vari post,ho visto l'85 cc,quasi sempre snobbato come cilindro da ape... configurato basso......
ma con unadeguata rapportatura non potrebbe fare al caso nostro.....??

Klartan

secondo me lo spirito vespa rimane intatto col 130 , anzi...è la cosa piu' bella...ma va bene , ognuno ha i suoi gusti , cerchero' di seguire il tuo pensiero...allora un motore turistico in corsa corta dici??? con l'85 cc il problema è la rapportatura...perchè quella del 102 è lunghetta...mentre quella del 75 è corta...i casi sono due:
o metti una 18\67 e la allunghi col pignone da 19...rimani leggermente corto ma considerato che dovrai caricare la vespa puo' andare...cambio 4 marce...albero anticipato per far girare piu' allegro il motore , carburatore 16\16 o 19(è il top per questo cilindro...che fra l'altro ho avuto anch'io quindi stanne certo),marmitta originale , frizione 4 dischi tipo cif ,newfren,rms quello che è vanno benissimo...travasi raccordati (ma non per forza visto che son quasi uguali) e tutto il resto originale...dovresti fare sui 70 effettivi ,secondo me...con una velocità di crociera accettabile , quella che hai detto te...terresti l'albero originale e non avresti alcuna noia meccanica...

oppure ,io col corsa corta , farei una cosa così:
-102 malossi plug e play
-albero originale leggermente anticipato
-travasi raccordati
-carburatore 19
-campana 22\63 , cambio 4 marce
-marmitta originale
-frizione 4 dischi

fai sugli 80 ,con una buona velocità di crociera e una vespa sempre pronta...un 102 così configurato stà sicuro che è affidabilissimo...ma se vuoi andare piu' piano...anche la config dell'85 non è male

comunque tornando al discorso di prima non credere che il 130 sia meno affidabile , anzi...il mio 130 per come è configurato fa meno giri anche del 50 originale della Hp , quindi le sollecitazioni sull'albero sono davvero ridotte , lo squish sebbene rivisto è comunque alto e il cilindro non si scalda mai abbastanza da grippare o sforzare,i giri come detto son pochi quindi in generale la meccanica dura di piu' e consumo anche poco... :wink: tutto merito dei rapporti lunghi

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per CapoNord...
MessaggioInviato: dom mar 03, 2013 4:50 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab dic 08, 2012 1:43 pm
Messaggi: 19
Ciao Sparutapresenza...
grazie dei tuoi suggerimenti....

per il 102,mi suggerisci il 102 Malossi... è la prima volta che lo leggo,i forum sono pieni di 102 Polini,DR e Pinasco in alluminio.....
cosa ha di particolare il Malossi......

Gia' che ci siamo,il famoso Polini 75 Alu specifico per HP,che tipo di affidabilita' ci si puo aspettare...?
Se non ho capito male,esprimr circa 7 cv a un notevole numero di giri... penso si concili male con una affidabilità a prova....

PS
per l'85 cc,il rapporto 21/76 come sarebbe....?

Ciao
Klartan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per CapoNord...
MessaggioInviato: dom mar 03, 2013 4:54 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab dic 08, 2012 1:43 pm
Messaggi: 19
A proposito,
hai idea a che n. di giri "" mediamente"" vanno i seguenti motori:
-50 originale
-75 alu polini
-85
-102
-130

Klartan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per CapoNord...
MessaggioInviato: dom mar 03, 2013 7:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
io pensavo al malossi perchè preso e montato è un buon cilindro ,ha una bella testata soprattutto...oppure il 102 pinasco in alluminio , molto robusto

il 75 polini in alluminio è un gt moooolto resistente , ma è fasato alto ed esprime il meglio di sè quando frulla alto. la configurazione piu' turistica che posso immaginarmi è un rapporto da 18\67 con una semiespansione ,oppure 21\76 o 19\76 (siamo li...)con 19 albero anticipato,frizione 4 dicshi e il resto riginale...a quel punto preferire un 85cc DR (il polini o il pinasco son diversi)configurato come detto prima che gira poco e consuma anche meno,ma ha molta piu' coppia

come numeri potrei darteli ma sarebbero supposizioni , prove certe non ne ho dato che nn ho fatto test...ovviamente tu questi gt li intendi plug e play...ma vanno considerate tante altre cose , come la marmitta , molto importante per dfinire giri massimi e curve di coppia , va considerato il carburatore , in quanto un 16\10 limiterebbe di molto i giri massimi ,va considerata la fasatura dell'albero soprattutto , la prima cosa che "regola" l'elasticità del motore e il suo "range" di funzionamento ideale in base alle fasi di anticipo ,ritardo ecc... certo è che i 102,l'85 e il 75 della DR , ma non dimentichiamo il 130,sono cilindri fasati bassi , tranquilli e potenzialmente turistici per la loro semplicità e la loro caratteristica di essere poco spinti come numero di giri...
poi ci sono eccezioni come il 121 pinasco in alluminio a 3 travasi , e il 130polini doppia , che presi e montati sono cilindri tanto coppiosi perfetti x fare turismo e molto affidabili...il 50HP è il 50 piaggio che gira piu' alto di tutti , il piu' brioso e quello con piu' potenzilaità..il piu' spinto dei 50 piaggio va...ma è ugualmente un cilindro molto duraturo , nelle sue possibilità (prestazioni)

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it