VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è sab nov 18, 2017 6:52 pm

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: lun ott 03, 2011 10:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
CIAO VESPISTI
Arriva l'autunno e quindi acqua, buio, nebbia (almeno qui al nord) e freddo.
Allora vi pongo 3 consigli precisi su alcune questioni che sono state trattate nel forum ma con una certa approssimazione.
1) Pneumatici:
premetto che non capisco praticamente nulla di gomme e da quando ho rimesso in strada la vespa ho (credo) gli stessi pneumatici di 8/10 anni fa... quindi siccome è da un pò che medito di comprarli , sto cercando di capire quali gomme entrano nel telaio HP senza fare modifiche noiose. Ora ho su le Michelin S1 ed ho anche un paio di vecchie S83 (sostanzialmente nuove ma purtroppo molto vecchie e quindi con gomma indurita). Mi pare che entrambe abbiamo misure 3.00 -10, le S1 progettate per un uso più "sportivo" (ottime sull'asciutto e non proprio adatte sulla pioggia), le s83 ,invece,un buon compromesso per tutte le situazioni ma non certo uno pneumatico "sportivo".
Le mie esigenze?
Il massimo sarebbe trovare delle belle gomme con fascia bianca, favolose dal punto di vista estetico ma che siano anche sicure come tenuta sia sul bagnato che sull'asciutto.Il problema della "fascia bianca" è che ormai è difficile trovarne un paio di marca decente , e poi sono parecchio più care. Su SIP ho trovato un bel paio di Continental
http://www.sip-scootershop.com/EN/produ ... +_79500000
Qualcuno le conosce? pareri?
Cmq, fascia bianca a parte, vorrei delle gomme non troppo difficoltose da montare su un telaio hp con marmitta sito plus cod 250, che siano efficienti sia sul bagnato che in frenata e piacevoli sull'asciutto. Insomma delle gomme che siano molto sicure , anche a scapito delle prestazioni.
Sulle mie attuali gomme c è la dicitura "Tubeless",quindi mi chiedo sui cerchi orginali Hp ci vanno solo gomme tubeless?
Consigli? misure massime da incastrare negli angusti spazi della vespa?
.
2) Luce Faro
Per ora monto la lampadina originale da 15 miseri Watt. A parte il solito consiglio della h7, che non mi convince molto per i problemi di riscaldamento e per la (presunta) facilità con cui si bruciano, avete provato altro? Ho sentito di un semplicissimo bulbo come l'originale ma sui (circa) 30 Watt in vendita su qualche sito... sarebbe cià un bel passo in avanti.

3) Ferodi Freno a ganasce
Quando avete acquistato i ferodi di ricambio avete comprato quello originale hp o avete provato quelli di altri modelli di Vespa tipo pk125 ecc??

PS ovviamente il top in sicurezza sarebbe montare una bella forcella con il freno a disco :amore: ma per ora non ho nè il budget nè il tempo da dedicarci.. :(

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mar ott 04, 2011 12:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Dai su raga.......qualche consiglio:

intanto provo a rispondermi da solo
ecco qualche gomma che avete consigliato in passato:

- VRM134 ( 3,00-10 42J TT) pare che siano buone per la pioggia
- Bridgestone ML50 90/90 - 10 , chi le conosce? si riescono a montare?
- pareri?
- Pirelli sl 26 , pare che siano migliori delle S1 sul bagnato(unico mio riferimento)
- Metzelder me1 ,le + quotate sui forum ,chi di voi le ha provate sul bagnato?montaggio?
- Michelin sm100 pareri???
- Michelin s83 pareri su queste classicissime? sul bagnato?

invece con fascia bianca:

- Continental k62 Whitewall 3.00-10" 50J, TT, Reinforced chi le conosce?

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mar ott 04, 2011 9:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 05, 2006 7:38 pm
Messaggi: 605
Località: Udine
Ciao,

per quanto riguartda le gomme, le difficoltà di montaggio nn cambiano da gomma a gomma, sono identiche... devi solo prendere la stessa misura, cioe: 300-10 o 90/90-10 che sono compatibili senza problemi, altrimenti piu larghe sfregano su scarico o sull'ammo anteriore (almeno la 350-10 tocca)

per quanto riguarda il bagnato piu è lineare il disegno e meglio vanno, le cosi dette "classiche" non son granche come mescola e quindi come tenuta, ne quelle "tassellate" tipo originali ne fasce bianche ecc... sicuramente sono migliori di quelle che monti ora se dici che han 5 anni.... la regola è che da quando si montano la gomma resta elastica per circa 3-4 anni, in ogni caso io nn le lascio mai superare i 2 anni, (in moto cambio 2 treni all'anno minimo qualche volta 3 quindi il problema non sussiste XD)

cmq prova a chiedere i prezzi ad un gommista della tua zona (io son un po distante dal friuli XD) che i prezzi che vedo online mi sembrano esagerati! quando ti fa il preventivo ricordati di specificare che le monti da solo.

Tubless è una dicitura per dire che il pneumatico, puo essere montato senza camera d'aria, ovviamente anche il cerchio deve essere tubless, i cerchi della vespa non sono tubless, quindi vanno montate con camera d'aria anche se tutte le gomme esistenti ormai sono tubless ;)

Gomme:

Michelin s83, ne ho montate, io ci stare alla larga come la peste, posso andare bene per il 60 enne che va al bar e a qualche raduno ad andatura turistica, non di piu
michelin sm100, come sopra, michelin non le vuole nessuno neanche a livello di moto suypersportive, costo esagerato e qualità pessima
Bridgestone ml 50, non ne ho mai montate, parere dubbio, però non mi piace il disegno, mooolto vecchio, e probabilmente si scalina
MIchelin s1, sicuramente migliori delle altre michelin, ne ho avute, ma nn mi ci sono trovato, direi come sopra ma qui per antipatia personale ;)
Pirelli sl26 le ho avute e mi ci son trovato benissimo nell'utilizzo di tutti i giorni asciutto pioggia ecc secondo me le migliori per un utilizzo in ogni situazione
metzeler me1, ottime gomme le migliori della gamma da te esposta direi, ma sul bagnato non mi danno troppa fiduicia, meglio metterle se si hanno mezzi alternativi quando piove ;) (ps: ricordano vagamente le rennsport :) )

Ferodo:

Vai col tuo di campione da un qualsiasi ricambista e ne prendi 2 nuovi, non so se ci sono differenze con quello dei 125 ma se cambia il ferodo poi sicuramente non è compatibile col tamburo sul tuo cerchio, quindi lascia stare, prendili di buona marca (ferodo è una ottima) e ci fai 2 intagli diagonali che aiutano la polvere dei ferodi a "spostarsi" dalla ganascia e la tiene pulita rendendo la frenata un po piu pronta ;)

spero di averti aiutato riguardo le gomme, per le luci lascio la parola a qualcun'altro, ognuno il suo mestiere ;)

Ciao!

_________________
Vespa HP '92 3 marce:
GT: 130 polini racc, basettato, squish 1.2mm
Prigion.: DRT
Albero: Mazzucchelli amt 186 asp. 120-60
Alim: PHBL 24 AD + RamAir
Scarico: Proma
Frizione: surflex 4 dischi 6 doppie molle - disco bomb. DRT
Rapp: 27/69 DD
Cluster: Runner DRT
Cambio: 4 marce
Cerchi: Alluminio Tubless


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mar ott 04, 2011 10:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
Allora,

la mia personale sperienza è che la H7, per le luci, va benone, e a me non ha mai creato problemi.
Ovviamente al minimo, appena accendevo la vespa e quando mi fermavo era meglio mettere la luce di posizione, perchè consumava un sacco e toglieva energia :lol: C'è anche da dire che avevo una vespa V e l'impianto elettrico è diverso. :wink:

Per le gomme non concordo con Hellfire sulle S83, non le ho mai montate sulla V ma le monto sull'Et3 e mi trovo veramente bene, sull'asciutto permettono di fare ottime pieghe (non come le metzeler o le s1, ma più di quanto ci si aspetta) e di grattare pure il cavalletto; sul bagnato invece mi hanno convinto, mi hanno dato confidenza, ma devo dire che con il bagnato non ho MAI osato nulla. Però mi hanno salvato da qualche situazione d'emergenza. :wink:
Ovviamente qui ognuno ha il suo personalissimo parere, e il feeling che una persona trova con una gomma può essere completamente diverso da quello di un altra. Tieni presente che ognuno ha il suo stile di guida e che i suoi sensi forniscono informazioni diverse (il tutto ovviamente entro un cero limite)

Concordo pienamente sulle Metzeler, sono le migliori stradali che io abbia mai provato, sull'asciutto hanno una tenuta ottima. Ahimè, sul bagnato bisogna stare MOOOOLTO attenti, soprattutto al posteriore... :roll:

Per i Freni, io ho montato quelli con gli intagli (delgi intagli obliqui, li puoi fare anche tu con una fresa, sul ferodo), e mi son trovato bene. Non cambia nulla, anzi all'inizio della loro vita dovrebbero pure frenare meno, ma col passare del tempo hanno il vantaggio che frenano di più (bastano 6 mesi) di altri freni in quanto la polvere dei ferodi viene accumulata sugli intagli e non intacca la frenata. Ovviamente a livello TEORICO.

Ma il tutto, secondo me, è più un fattore psicologico, queste cose che ho detto sono molto soggettive e opinabili, vedi qui ognuno ha i suoi pareri e li esprime. Tu fai quello che ti sembra più logico e/o ti ha convinto maggiormente e stai sicuro che avrai fatto la scelta giusta. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 8:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Cita:
Cmq, fascia bianca a parte, vorrei delle gomme non troppo difficoltose da montare su un telaio hp con marmitta sito plus cod 250, che siano efficienti sia sul bagnato che in frenata e piacevoli sull'asciutto. Insomma delle gomme che siano molto sicure , anche a scapito delle prestazioni.
Sulle mie attuali gomme c è la dicitura "Tubeless",quindi mi chiedo sui cerchi orginali Hp ci vanno solo gomme tubeless?
Consigli? misure massime da incastrare negli angusti spazi della vespa?

Allora grazie per le risposte molto precise. Comunque come avevo scritto nel post di apertura le mie esigenze sono rivolte più verso u treno di gomme diciamo "invernali".Ecco perchè sto cercando le migliori gomme per un uso quotidiano su strada in ogni condizione meteorologica con un particolare occhio di riguarda sul "bagnato".
Questo mi fa escludere a priori le belle Metzelder Me1 e le ed in generale tutte quelle gomme misto strada/pista performanti sull'asciutto.
Le Continental k62 "fasciabianca" sembrano essere negli ultimi 3 anni la novità maggiore ma il prezzo è purtroppo molto alto dalle 45 euro alle 70 per ogni gomma, quindi nel migliore dei casi verrebbero via con non meno di 100/110 euro..
Le Classicissime sono in generale riconosciute come un'onesta gomma non sportiva dalle buone prestazioni per un uso quotidiano in città... ma come avete già sottolineato voi..... moltissimo dipende dagli stili di guida e dalle performance.
Bhe io non ho la guida di un 60enne ma poco ci manca eheh. No a parte gli scherzi in città nel traffico (cioè il 95% dell'uso che faccio con la Vespa) c è poco da fare pieghe o frenate al limite.
Per ora sono indeciso tra le Michelin s83, economiche (2 gomme circa 45) e classiche ad uso misto o le fascia bianca Continental K62, costose (2 gomme circa 100 euro) , fantastiche esteticamente, marca tra le migliori ma ancora poco conosciute e commentate.
Cmq mi conformate che tutte le gomme misure 90/90 10 entrerebbero senza penare sul telaio hp con ammortizzatori originali, sito plus cod 250 e cuffia grande?
C è una sostanziale differenza tra una gomma 3,00 10 e una 90/90 10 sia in fatto di prestazione che in fatto di misure effettive?
Grazie

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 9:31 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 05, 2006 7:38 pm
Messaggi: 605
Località: Udine
Si puo dire che le 2 misure sono equivalenti,

comunque controllando sui magazzini miei le cont. k62 TT le ho a 30€ l'una, quindi 60 la coppia e nn 100 come nel sito che hai viso te ;) è da controllare però se han la fascia bianca, perche non è specificato

_________________
Vespa HP '92 3 marce:
GT: 130 polini racc, basettato, squish 1.2mm
Prigion.: DRT
Albero: Mazzucchelli amt 186 asp. 120-60
Alim: PHBL 24 AD + RamAir
Scarico: Proma
Frizione: surflex 4 dischi 6 doppie molle - disco bomb. DRT
Rapp: 27/69 DD
Cluster: Runner DRT
Cambio: 4 marce
Cerchi: Alluminio Tubless


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 9:43 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Hellfire ha scritto:
Si puo dire che le 2 misure sono equivalenti,

Qui di seguito posto quello che aveva scritto Grandeveget riguardo alla differenza tra 90/90 - 10 e le 3,00 - 10
"ho sempre notato con fastidio che i 3.00-10 della vespa 50 sono troppo piccoli! ed infatti la tenuta non è granchè, per cui ho sempre usato copertoni più larghi, che vi consiglio.Quelli più facilmente adattabili sono i 90/90-10, stessa altezza ma un po' più larghi, sono i copertoni dei primi scooter quali zip e sfera."
Quindi quello che vi chiedo : quanto la maggiore larghezza delle 90/90 10 influisce in positivo sulla tenuta, sulla stabilità, frenata , bagnato ecc..? è trascurabile il miglioramento oppure si avverte?
Hellfire ha scritto:
comunque controllando sui magazzini miei le cont. k62 TT le ho a 30€ l'una, quindi 60 la coppia e nn 100 come nel sito che hai viso te ;) è da controllare però se han la fascia bianca, perche non è specificato

allora se sono fascia bianca al 90% hanno nel nome Continental k62 la dicitura WW (che sta appunto per whitewall). Le continental classica total black si aggira tra le 22 euro e le 39. Quindi al 99% si tratterà di Continental K62 classica.
Scusa cosa vuol dire "sui magazzini miei"?Se hai un negozio di gomme in Lombardia hai trovato un nuovo cliente :mrgreen: :mrgreen: , ma se non ho capito male sei in Friuli. Cmq con o senza fascia bianca mi piacerebbe sentire i pareri sulle Continental k62..

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 11:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 05, 2006 7:38 pm
Messaggi: 605
Località: Udine
Sono gommista in friuli, libero, e mi rifornisco da 14 magazzini :) quello intendevo

_________________
Vespa HP '92 3 marce:
GT: 130 polini racc, basettato, squish 1.2mm
Prigion.: DRT
Albero: Mazzucchelli amt 186 asp. 120-60
Alim: PHBL 24 AD + RamAir
Scarico: Proma
Frizione: surflex 4 dischi 6 doppie molle - disco bomb. DRT
Rapp: 27/69 DD
Cluster: Runner DRT
Cambio: 4 marce
Cerchi: Alluminio Tubless


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 11:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Ciao, ti dico anch'io la mia, anche se il mio parere non concorda in alcuni casi con quelli sopra espressi, ma è bene sia così...del resto, come detto, sulle gomme ognuno valuta in base alla sua personale sensibilità e esperienza, che può dipendere anche da stile di guida, percorsi fatti, stato dei pneumatici ecc.

Io con le MICHELIN S1 ci ho percorso parecchi km sia con la HP (su cui erano di serie se non sbaglio) che con la Rush e devo dire che non mi son trovato male...tipica gomma "sport-touring", che sull'asciutto è rapida nello scendere in piega e consente ottime inclinazioni. Ha il difetto che la mescola si indurisce rapidamente con il passare degli anni, la cosa ovviamente si verifica con tutte le gomme, però diciamo che con queste gomme di tipo "semislick" è molto più sensibile perchè i blocchi del battistrada sono più grandi e quindi più rigidi di quelle con maggiori intagli. Per questo motivo forse non le raccomanderei per un uso "quotidiano-tranquillo" (io oramai la vespa la uso solo per svago...fra poco mi sa neanche più quello :( ) e soprattutto sul bagnato.
Le Michelin S83 viceversa sono un modello "classico" sul mercato da parecchi anni, ma non le trovo cattive gomme; ovviamente sono meno adatte per le pieghe come si vede anche dal disegno del battistrada (meno appuntito e meno esteso sulla spalla) cmq anche con queste gomme ai tempi dei miei 14-15 anni piegavo fino a strisciare con la pedana a sx...poi col tempo non me la son più sentita di provare simili inclinazioni :stop: , cmq mi sembra una gomma sicuramente adatta all'uso quotidiano, con bei tasselli piccolini utili sul bagnato o sullo sporco. Io questa gomma ora la sto usando sullo specialino con l'M1, certamente è un abbinamento un pò azzardato con un motore di tale potenza, ma giacchè le gomme sono nuove preferisco sfruttarle almeno un pò :asdasda:
Le Continental K62 di cui hai messo il link sembrerebbe un'altra gomma di tipo "classic" (il disegno del battistrada somiglia un pò a quello delle Pirelli SC 30 che ho avuto e che mi sembrano simili come tenuta alle Michelin s83)...non le ho mai provate ma la Continental è un'ottima casa, anche a livello automobilistico (anzi a dire il vero spesso forse sottovalutata) quindi se ti piace non vedo problemi. Se posso però dare un parere anche estetico la gomma a fascia bianca non la vedo molto azzeccata per una vespa HP che ha una estetica tipicamente anni '90, mi sembra più indicata per Vespe risalenti agli anni '60-'70 dove in effetti da veramente un tocco in più.
Metzeler ME1 in effetti son gomme molto quotate soprattutto tra i "largisti", ma non le ho mai provate quindi andrei per sentito dire...

Spendo due parole anche sulla questione dell'equivalenza dimensionale tra gomme.
In realtà non vi è una perfetta equivalenza tra la 3.00-10 e la 90/90-10. Questo perchè la 3.00, così come la 3.50, sono gomme "non ribassate" cioè con rapporto tra altezza di spalla e larghezza del battistrada pari a 1. Al contrario, le 90/90 sono gomme "ribassate" cioè con la spalla che è alta solo il 90% dell'altezza del battistrada. Quindi la 90/90 equivale alla 3.00 soltanto come circonferenza di rotolamento, ma è leggermente più larga (come peraltro diceva grandeveget nella citazione qua sopra). L'equivalente "moderno" alla 3.00 come larghezza del battistrada sarebbe invece una 80/90-10, che però è più bassa di spalla e quindi ha una CR inferiore (dunque accorcerebbe i rapporti).
Da questo discorso si capisce che non è garantito che in tutti i casi le 90/90 siano intercambiabili alle 3.00-10. Ad esempio, sulla mia Rush con la marmitta Simonini ho circa 2 o 3mm tra il collettore della marmitta e la spalla della gomma (non sto scherzando :eeeehhhhh: ), quindi son quasi sicuro che con una gomma anche solo leggermente più largo toccherei :cry:
Viceversa ci son dei casi in cui una 3.50-10 "particolarmente sottile" (come ad esempio sono le Pirelli SC30) ci possa stare almeno all'anteriore senza toccare nulla, sarebbe però da verificare al posteriore.

Aggiungo che non è vero che necessariamente una gomma più larga favorisca una maggior tenuta di strada. Tendenzialmente una gomma più larga, a parità di altezza di spalla, rende più lenta la discesa in piega (essendo meno "appuntita") dando in questo modo una maggior sensazione di stabilità, a scapito però della maneggevolezza. Sulla vespa può anche essere un fatto positivo visto che è tutto fuorchè un mezzo "stabile", a patto di non esagerare. Un altro aspetto è che la gomma più larga aiuta a scaricare meglio al suolo le grandi potenze e anche la potenza frenante...ma con i freni della vespa e con le prestazioni di un 75cc nemmeno questo è un grosso problema!! :DD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 1:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Ragazzi, grazie, siete sempre molto esaustivi.
Alla fine i miei sospetti erano abbastanza fondati. Ora mi resta solo il dubbio di scegliere tra le classiche S83 o provare le Continental K62 WW.
Carlo75 ha scritto:
Se posso però dare un parere anche estetico la gomma a fascia bianca non la vedo molto azzeccata per una vespa HP che ha una estetica tipicamente anni '90, mi sembra più indicata per Vespe risalenti agli anni '60-'70 dove in effetti da veramente un tocco in più.

Certamente quello che fa notare Carlo non fa una piega dal punto di vista "storico". LA Hp nasce con una estetica molto più votata agli anni 90, ma è pur vero che si vedono spesso in giro i restyling di PX del 2000 con i copertoni a fascia bianca e devo dire che sono proprio belli.Sarebbe da fare un bel rendering di prova :D.
Cmq , excursus storico a parte, l'opzione Continental K62 è da considerarsi a patto di trovare un prezzo decente, sul sito SIP verrebbero 130 euro la coppia (spedita). Dato il bassissimo prezzo delle S83, con quella stessa cifra si porta a casa sia le S83 che un perimetrale (o portapacchi) cromato...
Quindi valuterò , sperando che magari Hellfire mi indichi un venditore (magari lui stesso :mrgreen: :mrgreen: ) con un bel prezzo per le K62.
Qaulcuno mi può indicare un sito con prezzi competitivi oltre a gommamoto.it? Intanto ho provato a contattare alcuni gommisti in zona..
Grazie

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 6:12 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
Sui siti non ti posso aiutare per le gomme in quanto per queste preferivo comprarle in zona.

Però posso insistere nel consigliarti le s83, per me un ottimo qualità/prezzo. Certo sarei pure curioso di sentire qualche impressione sulle nuove continental...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 6:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
zucchi13 ha scritto:
Sui siti non ti posso aiutare per le gomme in quanto per queste preferivo comprarle in zona.
Però posso insistere nel consigliarti le s83, per me un ottimo qualità/prezzo. Certo sarei pure curioso di sentire qualche impressione sulle nuove continental...

Bravo è proprio quello che voglio fare... mi piacerebbe essere il primo a provarle......ma il prezzo è davvero "scoraggiante". Pensa che chiedendo in zona da me, un piaggio center mi ha dato il numero di un gommista che pensava di essere così furbo da vendermele per 95 a gomma!!! avete letto bene! idem per le s83 , 45 a gomma! il doppio rispetto a qualsiasi annuncio ebay... imbarazzante.
Zucchi ne approfitto per qualche domanda:
Come mai preferisci prenderle in zona le gomme? magari dici che su internet c è il rischio che siano poco "fresche"??
Come si fa a capire l'anno di fabbricazione di un pneumatico?


PS Rinnovo l'invito a segnalare su negozi on line di gomme per scooter a prezzi concorrenziali

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 8:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Bhe ragazzi,con buona pace delle Continental,ho preso le Michelin S83 a 17,75 euro l'uno(meno dei copertoni che ho montato sulla mia mountain bike ) :mrgreen:
Totale di due gomme e spedizione di 44,50 euro, mi sembra sia un buon prezzo.
Nella cronologia il venditore ha molte vendite di questo prodotto divise in più annunci, e questo spero sia anche indice di un magazzino fresco e quindi un prodotto non troppo vecchio.Ecco il link:
http://.it/itm/PNEUMATICI-GOMMA-VESPA-3 ... _500wt_715
Il venditore è il solito MOTOCAPUANO , sempre gentilissimo. Da lui ho comprato l'80% dei pezzi di ricambio durante il restauro dell'anno scorso.
Le Continetal k62 fascia bianca dovranno aspettare tempi migliori :roll: :roll:.... ma purtroppo le S83 hanno un prezzo troppo concorrenziale...

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 9:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
Ti posso assicurare che non ti troverai male.

Le gomme le compro sul posto semplicemente perchè ho un amico gommista che mi fa ottimi prezzi... Non certo per altro... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SICUREZZA VESPA : PNEUMATICI , LUCE FARO, E FERODI FRENO
MessaggioInviato: gio ott 06, 2011 6:42 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Bravo, ottimo acquisto secondo me...sia per il prodotto che per il prezzo 8)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it