VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è lun nov 20, 2017 12:44 pm

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:03 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
uffa ho riletto e strariletto...per quanto riguarda lo smontaggio e la pulizia non ho problemi...per quanto riguarda le viti la guida dice che sono 3. la prima sta stesso fuori sul corpo del carburatore che sarebbe quella del minimo..la quale tu mi hai detto è tra quelle che devo regolare giusto???dovrebbe essere quella che a folle da la giusta carburazione per non farmi spegnere la vespa sotto....poi le atre 2 viti stanno dove si trova il galleggiante...una al centro proprio e un altra al lato...quella al centro deve essere il max(qui sorge il mio primo pensiero...non la devo regolare...la devo solo pulire e avvitare completamente) e quella nel lato che sarebbe quella per lo starter(2 mio pensiero...a cosa serve non ho kapito...)uffaaaaaaaa....sono proprio negato in queste cose...quale sarebbe quella che deve 2 giri e mezzo...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:19 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
nooooooooooooo!

ci sei quasi ma devi applicarti di piu...aspetta ora vado in garage prendo un carburatore in mano e ti faccio una foto di cosa devi regolare!

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:22 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
rileggendo ancora ho potuto caprire che quella del minimo sarebbe quella che sta proprio sulla leva dell'accelleratore che apre la saracinesca...quella deve essere egolata per non far spegnere la vespa sotto a folle...lo standard sono 2 giri e mezzo...e fin qui ci sono...ne restano comunque 3 fuori a questa una sul corpo del carbutarore che è il getto minimo non minimo che sta sulla leva dell'acceleratore.e 2 dove è posto il galleggiante...(getto max e starter)...lo starter si usa solo per far partire la vespa a freddo giusto???


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:23 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
ti giuro che sto cercando di fare il mio meglio ma non riesco proprio...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
ok... ho fatto un video lampo...con i problemi che questo comporta... ma spero che si capisca....

intanto comincia a rileggere questo:

Prima di tutto si parte regolando la farfallina della miscela aria/benzina (che di solito è posta sul lato del carburatore (nel carburo 16 è una farfallina bianca, in quelllo del 19 tipo primavera se non erro è a forma di vite). Si chiude tutta la vite/farfalla e si apre di due giri (di 180° ciascuno) e mezzo. Questa era la regolazione standard da cui partire. Poi si agisce sulla vite del minimo quella collegata al filo dell acceleratore. Anche li si parte da tutto chiuso, la si apre un pò, giusto per sollevare la ghigliottina e permettere all'aria di entrare e"aspirare" la benzina che fuoriesce dallo spillo del getto max posto posto subito dietro alla ghigliottina. A motore caldo devi trovare il minimo in maniera che il motore in folle giri giusto: se tende a spegnersi devi alzare la ghigliottina agendo sulla vite del minimo;al contrario se senti il motore in folle che è troppo alto e prende qualche giro di troppo devi abbassare la ghigliottina.
Ora sei già a metà strada: dopo aver settato queste due regolazioni prova a fare un pò di giri con la moto, se senti dei vuoti durante le accelerazioni allora sono dei " buchi di magra", devi di conseguenza agire sulla vite/farfallina che regola la miscelazione aria/benzina. ora sinceramente non ricordo piu se devi stringere o aprirla... ma basta che fai una prova e lo capirai subito. Devi agire sulla farfalla/vite con spostamentii di un quarto di giro, cosi ti verrà piu semplice regolarlo.
Una volta regolata la giusta miscelazione aria/benzina non dovresti piu avere buchi di magra.
Ricordati che dopo aver agito su questa regolazione ti toccherà dare una controllatina nuovamente alla vite del minimo perchè facilmente risulterà leggermente cambiata, dovrai reimpostarla.
Vedrai che avrai una soddisfazione immensa quando riuscirai a regolarlo, se ce l ho fatta io possono farcela tutti ehehe.
Buona carburazione
Cmq è più difficile a descriverlo che a farlo

appena il video si carica ti mando il link....

NOTA BENE.... al posto della farfalla tu dovresti avere una sempice vite.

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
http://www.youtube.com/watch?v=TBctUt9bPoc

quando verso la fine del video ti dico "prova a dare delle accelerate" intendevo non a folle..ma fatti un giretto e tira un pò le marce"....se senti dei "vuoti" ritorna in garage e svita ulteriormente quella vite a farfalla. Quando ti dico, svita ulteriormente, intendo che devi compiere un quarto di giro per volta e riprovare con un altro giretto.

ps Scusate per le unghie sporche ma avevo appena finito di lavorare sulla mia vespina. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

speriamo che tra video e messaggio precedente tu abbia risolto un pò di dubbi

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 9:55 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
wuau...complimenti per il video...adesso ho capito cosa regolare... :) ci ho messo un po ma grazie al tuo video...è perfetto...adesso mi chiedo...cosa sono i vuoti???se non sbaglio ho letto che posso verificarli anche tirando la leva dell'aria giusto?
PS: le mani sporche di lavoro non sono mai sporche!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 10:05 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
bene bene.... mi fa piace....

allora come spiegarti cosa sono i vuoti? ci provo:
Innanzitutto nel post dove ti ho messo il link del video, ho scritto anche alcune raccomandazioni e correzioni al video.
Allora quando sei in marcia (esempio in seconda) e inizi a dare gas, senti la progressione del motore che sale costante. Ecco il vuoto è l'interruzione di questa progressione dell'accelerazione e di colpo il motore sembra perdere giri.....
L'effetto che avverti è appunto quello di un "vuoto" nell'aumentare costante dei giri del motore.
QUESTA NON è CERTO LA DESCRIZIONE MECCANICA ESATTA....ma serve per rendere l'idea di come si avverte un vuoto .
Spero che sia tutto più chiaro...
Ora sto cercando di scrivere un mio post nel forum su un altro argomento se hai finito con le domande almeno per una mezz'ora :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Dai mi ha fatto piacere esserti stato d'aiuto...

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 10:11 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
scusami...solo che di mio sono curiosissimo e non vorrei smettere mai di imparare...ti sei spiegato benissimo...domani comincerò a smontare il gruppo e a pulirlo con il pc e le immagini avanti...poi spero di riuscirlo a rimontare e di riuscirlo a calibrare bene...se non mi faccio sentire per un paio di giorni chiamate a "chi l'ha visto"...grazie ancora per la tua disponibilità...domani vi farò sapere...ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 10:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
ok..... se hai deciso di togliere il carburatore.. prima fatti dare due o tre consigli ancora.

Innanzitutto muovi l'acceleratore e lo levetta dell'aria per capire come "lavorano" questi due comandi sul corpo del carburatore. Così ti riuscirà più facile sganciare il cavo acceleratore , e quello dell'aria. Chiudere il rubinetto benzina , poi sganciare il tuo amato tubo dal carburatore heeehh, o in alternativa svitare il becco e lasciarlo attaccato al tubo.
Poi
- smonta il filtro allentando la fascetta e lascialo cadere nel vano.
- allenta (non "svitarla del tutto" altrimenti ti casca il dadino che sta sotto la vite) la fascetta che stringe il carburatore al collettore
- smuovilo a destra e sinistra mentre fai forza per estrarlo.

allora io ti consiglio di fare foto prima e durante dello smontaggio cosi se ti perdi avrai un punto di riferimento importantissimo, anche solo per vedere che ne so....come erano posizionati i cavi di gas ed aria nel vano , o fino a che punto del collettore era infilato il carburatore, ecc)

in realtà c è un modo enormemente piu comodo per lavorare nel ristretto vano del carburatore...ed è quello di togliere il serbatoio svitando i 4 bulloni che trovi nel sottosella ( non gli altri due che fissano la sella stessa) più un piccolo accorgimento che è quello di sganciare un fermo che sgancia dal rubinetto del serbatoio quella fastidiosa astina che c è nel mezzo del vano e che come sai serve a chiudere o aprire il rubinetto. ora ti posto uan foto di questo fermo

Allegato:
fermo.jpg
fermo.jpg [ 288.7 KB | Osservato 1287 volte ]


Se non hai capito dove è, prendi in mano l'astina e seguila verso il serbatoio... e lo troverai sicuramente. devi sfilarla tirandola dal lato.
Ti conviene prima svitare i 4 bulloni sottosella, sganciare i cavi che sono fissati in quello spinotto vicino al tappo del serbatoio, alzare leggermente il serbatoio cosi la individui facilmente.

Fidati è una operazione semplice che ti permetterà di lavorare molto comodamente e in più potrai dare una bella ripulita al serbatoio. Un serbatoio pulito , insieme al filtro benzina del carburatore ti garantirà miglia e migliaia di km senza più bisogno di pulire il carburatore. :wink: :wink:

Buon lavoro

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 16, 2011 5:16 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
eccomi qui dopo la mia impresa...una vera impresa ma alla fine ci sono riuscito a smontarlo...solo a smontarlo ancora devo cominciare a pulirlo perchè ho paura che ci sia un problemino...la vaschetta del filtro non si apre...è di plastica secondo me è vuota proprio dentro...in più stesso nella vaschetta del filtro...ci sta un beccuccio che se non erro dovrebbe essere per lo spurgo della benzina...ma all'interno dve risiede il carburatore non c'era nessun tubicino per lo spurgo collegato...aiuto...


Allegati:
6.jpg
6.jpg [ 2.61 KB | Osservato 1271 volte ]
5.jpg
5.jpg [ 2.32 KB | Osservato 1271 volte ]
4.jpg
4.jpg [ 3.13 KB | Osservato 1271 volte ]
3.jpg
3.jpg [ 2.61 KB | Osservato 1269 volte ]
2.jpg
2.jpg [ 2.88 KB | Osservato 1269 volte ]
1.jpg
1.jpg [ 3.1 KB | Osservato 1271 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 16, 2011 5:27 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
e poi se non sbaglio dalle vostre descrizioni questo no dovrebbe essere nemmeno un 19/19 dell'orto vero???però sopra sta scritto shbc 19.19E...boh...comunque la cosa che non mi convince è la vaschetta del filtro...è vuota...ha 4 buchi in più altri 2 sicuramente fatti con il trapano...anche + piccoli...ho trovato una foto della scatola del filtro che monta http://www.negroricambi.com/catalogo/detail/flypage/340-scatola-filtro.html?pop=0&sef=hfp con la differenza che non ha nessuna retina che funge da filtro...è completamente vuota...in più ha quei 2 buchi fatti a mano sotto ai 4....premetto la vespa l'ho acquistata usata...ed è la prima volta che la smonto...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: ven set 16, 2011 6:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Tranquillo , tranquillo.....niente panico.
Andiamo sempre per ordine..
Stiamo parlando della scatola del filtro dell'aria del carburatore vero? quella nera che hai in mano nella prima foto vero? ecco quella è la scatola del filtro aria...
Ecco...tranquillissimo.. non c è nessun tubicino e non si deve aprire :)

Ora aspetta...tra un pò rispondo a tutte le tue domande

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 16, 2011 6:48 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
si quello nella prima foto...come faccio a pulire il filtro???poi ha il beccuccio per lo spurgo...ma il tubicino non c'era collegato anzi non esiste proprio...nelle guida faceva vedere che lo apriva e puliva il filtro dentro...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: ven set 16, 2011 7:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Allora, dando una occhiata alle foto, anche se piccoline , si distingue chiaramente nella prima foto la SCATOLA del filtro dell'aria.
Seguimi, questa scatola tendenzialmente non si apre, ed è vuota. quindi tutto ok.
Quello che non è normale è che manca il FILTRO che è quello pezzo metallico tondo fatto a retina metallica che è chiaramente evidente nella foto che hai postato tu..
La pratica dei buchi aggiuntivi alla scatola è una classica modifica un pò "faidate" tipica dei motori elaborati...

Passando al corpo carburatore ,ripeto, anche se le foto sono piccoline, a me sembra il classico 19/19 Dell'orto montato sulle primavera ET3, che avevano anche il comando dell'aria direttamente dal manubrio (e non sottosella) e quindi perfettamente compatibili con l HP.
Cmq se hai letto sul carbutatore la scritta shbc 19 19 E ... non c è alcun dubbio è lui!

Cmq complimenti! finalmente hai in mano il carburatore e sei pronto per la pulizia. Basta seguire attentamente la e non dovresti avere problemi. Ti raccomando usa la massima cautela nello svitare le viti, che come vedrai non hanno bisogno di un serraggio esagerato.

Cmq che difficoltà hai incontrato a smontarlo? hai tolto anche il serbatoio o hai lavorato col serbatoio fissato?

facci sapere e buona pulizia

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it