VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è sab nov 25, 2017 12:30 pm

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mar set 13, 2011 2:54 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
salve spero di essere nella sezione giusta...sono enzo e sono un nuovo iscritto di questo stupendo forum sulle nostre vespa hp.ho 21 anni e sono di castellammare provincia di napoli....ultimamente la mia vespa(50 hp4) sta dando problemi...nel senso che mi perde di ripresa.e tende a spegnersi sotto...devo tenerla molto accellerata...poi ho cominciato a sentire odore di benzina e con mia sorpresa ho notato che perdeva delle goccioline di benzina che bagnavano anche la marmitta(originale).la vespa è elaborata(gruppo 47,carburatore dell'orto 19/19,campana).cosa potrebbe essere.io sono completamente ignorante in materia.un mio amico ha detto che potrebbe essere la pompetta della benzina...volevo portarla in qualche officina...ma resta il fatto che non imparo mai niente,e credo che sia arrivato il momento di cominciare a fare da me...spero di risolvere al più presto il problema...grazie a tutti..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mar set 13, 2011 9:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
ciao ENzo
Benvenuto nel forum.

Non è che sia proprio un esperto che riesce a capire così a distanza il tuo problema... .
Cmq in attesa che rispondano altri utenti più preparati ricapitolando mi sembra di capire che:

- hai perso molto in ripresa
- la moto tende a spegnersi ai bassi regimi e deve spalancare il gas per tenerla accesa
- perdita benzina .

Allora Sicuramente devi partire dalla perdita della benzina perchè se c è un minore apporto di benzina , dovuto alla perdita, come puoi facilmente intuire la carburazione della tua vespa è completamente sfasata e questo sicuramente influisce sulle sue prestazioni ..
Quindi fossi in te comincerei a capire da dove perdi benzina.
Mi pare di capire che hai un amico che ti può dare suggerimenti, ma non limitarti a recepire suggerimenti. cerca di sforzarti e capire dove risiede il problema.

Una perdita di benzina è tutto sommato facilmente individuabile, Prova a seguire il percorso che fa la miscela nella tua Vespa.

- Serbatoio bucato: sinceramente non ne ho mai visto uno ed è la cosa meno probabile.
- Rubinetto dello benzina (che risiede nel serbatoio e alla cui estremità è collegata una delle due estremità del tubo di benzina) : potrebbe essersi allentato il dado che lo stringe..
- tubo in gomma: è spesso il responsabile delle perdite di benzina , esso collega il rubinetto del serbatoio al carburatore. I punti più soggetti a rottura sono proprio le due estremità
- Carburatore: la perdita potrebbe derivare da una rottura della "vaschetta" del carburatore o della sua relativa guarnizione, o semplicemente dall'usura dello "spillo conico".In tal caso spesso la perdita si materializza dallo sfiato del "filtro aria" del carburatore

Tutti questi casi sono risolvibili anche senza l'ausilio del meccanico, e sono tutto sommato molto semplici e prevedono una spesa piccolissima ... da un euro a max 15 . E questa è già una bella notizia.
Ora non ho capito quale sia il tuo livello di conoscenza meccanica ma ti consiglio subito di iniziare a conoscere meglio il carburatore e prendere confidenza con i termini vaschetta, spillo, getto max/min ecc.
Se hai un pò di buona volontà si impara in fretta e la soddisfazione di riparare da solo la tua Vespa è impagabile... :)
Inizia da qui:
http://www.palli.it/vespa/revisione_del_carburatore.htm

Sei anche fortunato , nelle immagini c è proprio un carburatore 19..
Poi se hai dubbi non esitare a chiedere, sicuramente troverai tanti utenti disposti ad aiutarti


PS cmq la sezione è sbagliata, dovevi postare in tecnica e manutenzione.

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 10:10 am 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
:D grazie sei stato gentilissimo...sto per scendere in garage e cominciare a dare un occhiata...per quanto riguarda la guida è spettacolare.mi viene quasi voglia di smontarlo e pulirlo ma devo ammettere che un po di paura la tengo perche sarebbe la prima volta....vabbè comincierò a vedere da dove perde benzina...vi farò sapere al più presto :spin:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 11:39 am 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
eccomi qui....ho dato un occhiata alla vespa...ho tolto il portaoggetti sotto alla sella e ho notato un tubicino verde che collega il carburatore al serbatoio (credo)...passando le dita sul tubicino ho notato che era leggermente bagnato.ho provato a muoverlo un pò ed è uscita benzina a pruzzi...dove si congiunge con il carburatore tramite un anellino di ferro(credo sia rotta),spero di non essere stato io nel muoverla un pò(premetto delicatamente)...poi ho voluto dare un occhiata anche alla candela notando che è molto nera(non so se sia normale)...il problema potrebbe essere causato anche dalla candela???...poi ho messo in moto la vespa è ha fatto molto fumo....spero di riuscire a risolvere il problema... :( grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 1:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Eccoti finalmente al lavoro e trasformare la teoria in pratica. non c è modo migliore per imparare.
Cominciamo. non sei stato tu a rompere il tubo benzina. Come ti avevo scritto in precedenza il tubo tende a rompersi proprio nelle estremità a causa della sua maggiore dilatazione per entrare nel becco di ferro del carburatore e a causa delle pressione esercitato da quell anellino di tenuta in ferro.
Se ho ben capito la perdita del tubo è a circa 1,5 cm , praticamente subito dopo il becco di ferro del carburatore. In tal caso non servirà comprare un tubicino nuovo. Basterà fare queste operazioni:

- chiudere il rubinetto della benzina
- poi dovresti smontare il carburatore , sarebbe la cosa migliore per cominciare ad impratichirsi, ma per ora siccome dobbiamo trovare il guasto forse possiamo provare a semplificare le cose. Quindi proveremo a svitare il piccolo pezzettino del carburatore che ci serve .... il "beccuccio"

- svitare il beccuccio del carburatore. il beccuccio che vedi qui in foto può essere svitato sia con un cacciavite piatto , che con una chiave (non ricordo la dimensione ma credo sia 8 ).
Per svitarlo con il carburatore montato probabilmente non avrai lo spazio per usare il cacciavite (neanche quello nano) quindi prova a svitare con la chiave. ricordati prima di smontare il tubo benzina dal carburatore ed occhio a non perdere l anellino di tenuta.
Siccome sotto il beccuccio si trova un filtro per la benzina molto delicato ti consiglio di svitare usando la massima delicatezza..
Allegato:
carburatore.JPG
carburatore.JPG [ 20.04 KB | Osservato 2010 volte ]

- una volta svitato il beccuccio sotto troverai il filtrino della benzina e questa è una ottima occasione per controllarne lo stato (ad esempio va sostituito se la retina è forata) e pulirlo perfettamente. ecco la foto per capirci.
Allegato:
beccuccio e filtro.JPG
beccuccio e filtro.JPG [ 8.93 KB | Osservato 2012 volte ]


- ora taglia quel centimetro e mezzo di tubo
- infila l'anellino di tenuta in ferro nel tubo
- prendi in mano il beccuccio che hai smontato e prova ad infilarlo alla nuova estremità , all'inizio il tubo risulterà più stretto ma con un leggero sforzo dovresti infilarlo senza problemi. :DD non farti venire strane idee come ad esempio dilatare il tubicino con l'accendino se non vuoi fare un barbecue con la vespa!!
- Dopo aver infilato il beccuccio nel tubo, fissa l'anellino di tenuta in ferro.
- ora rimonta il beccuccio al corpo del carburatore avendo cura di posizionare bene il FILTRO benzina. stringe bene ma non troppo (occhio a non sfondare il filtro)
- riapri il rubinetto e prova ad accendere e fare un piccolo giretto senza spalancare troppo..

Per ora non preoccuparti del fumo e di tutto resto... andiamo per passi.

Prima di fare il giro è buona cosa asciugare con un panno il tubicino e le chiazze di benzina sul fondo del vano carburatore, e soprattutto controllare a moto accesa che non sia già visibile ad occhio un gocciolamento nel fondo del vano. A tal scopo passa pure la mano sul tubo e sul fondo vano , per assicurarti che non ristagnino piccole gocce di benzina. Solo dopo esserti assicurato che non c è una perdita parti pure per il tuo giro prova. Alla fine del giro , ripeti l'operazione di controllo effettuata prima della partenza, controllando anche il punto in cui gocciolava sulla marmitta.

PS se non dovessi riuscire ad effettuare l'operazione senza smontare l intero carburatore comunicalo che ti guideremo in questa semplice operazione che richiede solo un due o tre precauzioni.

Saluti

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Ultima modifica di katartika su mer set 14, 2011 6:48 pm, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 1:48 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
:DD non vedo l'ora di cominciare..sembra abbastanza semplice...ma tra il dire e il fare...speriamo bene...tra una mezzora vado...spero solo che il tubicino ci arrivi al carburatore dopo averlo tagliato ...inkrocio le dita...grazie sono contentissimo...vi farò sapere presto...e come sempre complimenti per la spettacolare e dettagliata guida...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 2:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Se non dovessi riuscire a smontare il beccuccio per mancanza di spazio avvisaci che ti diamo qualche dritta per semplificare l'operazione di smontaggio carburatore...

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 3:38 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
nessun problema di spazio...perchè per fortuna c'era una vite a dado e con la chiave inglese sono andato bene...unico problema che non ha la molla...o meglio è stata fatta da un pezzo di ferro e stretta da una pinza...mi conviene comprarla??


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 4:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Stiamo parlando della vite a dado del beccuccio vero?
Considera che se non posti le foto del tuo lavoro è sempre difficile a distanza capirsi bene.
Che molla intendi? l'anellino a molla che tiene il tubo? se è quello non ti preoccupare...sono andato in giro per anni senza e la pompetta non si è mai staccata. Se hai esercitato una discreta pressione per fare entrare il tubo nel becco non ti preoccupare.
A proposito in che stato era il filtro benzina? integro? era sporco?
A che punto sei? hai già fatto tutto e provato a fare il giro di prova? perdite?

Dacci sempre tutte le informazioni possibili se vuoi che un aiuto specifico...

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 6:28 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
Immagine

Immagine

Immagine

lavoro completato e risolto...altro che pressione al tubicino...sono stato circa un ora per incastrarlo bene...ho il pollice tutto tagliettato.mi sono fatto tutto sudato(a saperlo sarei sceso con il costume)..al di fuori delle bolle di zanzara che ho preso...ma ne è valsa la pena...sono stracontento....si la molla sarebbe quella che stringe il tubicino...sono andato in un negozio mel'ha data e non ha voluto nemmeno i soldi...anche se è un po larga e non stringe molto.ma se mi dici che non è necessaria mi fido....ho fatto anche un bel giretto.è ritornata in se la mia vespina ;) solo che all'inizio ha fatto un po di fumo....poi dopo di è kalmata...non so come ringraziarvi...un forum unico...non lo abbandono più....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 6:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
perfetto.... il fatto che il tubicino abbia fatto parecchia fatica ad entrare non è un male, anzi è proprio un bene!
Volevo proprio segnalarti che quella mollettina che trovi nei centri piaggio spesso non va bene perchè è per tubi con una sezione maggiore..

Cmq sono contento che il problema si è risolto facilmente al primo tentativo. Ora avrai capito l'importanza di andare per passi e preoccuparsi di un problema per volta, perchè spesso risolvendo il problema a monte si risolvono tutti gli altri.
Per quanto riguarda il fumo è abbastanza normale che a freddo sia più fumosa.
Per ora fai così, pulisci per bene la candela e fai un pò di chilometri , poi ti consiglierei di fare la prova del colore della candela, per capire se la tua carburazione è perfetta o se sei troppo grasso o troppo magro (cosa molto più pericolosa , soprattutto per un motore elaborato).

macchie biancastre sugli elettrodi della candela = Allarme rosso, carburazione magra. rischio grippaggi
colore nocciola = carburazione perfetta
colore nero = carburazione troppo grassa, influisce sulle prestazioni del motore.

Ti sei ricordato di controllare il filtro benzina ? Se era troppo sporco potrebbe essere indice di un serbatoio eccessivamente sporco.. la prossima volta prima di fare benzina cerca di sfruttare tutto il carburante e quando ne resta un goccino appena, prova a guardare bene dentro e vedere se individui residui.

Ormai sei entrato nel faidate del VESPISTA DOC. Non credo che tornerai mai più indietro eheh.
Ora però non aspettare il tuo prossimo problema, comincia a sfruttare questa guida:

http://www.palli.it/vespa/officina.htm

Sicuramente il tuo prossimo passo sarà quello di imparare regolare il carburatore e poi a pulirlo bene.. .
Buona meccanica...

saluti

PS ho visto che hai provato a postare delle foto ma non sono visibili

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 7:55 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
perdonami ma sono del tutto ignorante in materia ...non ho mai smontato niente...nemmeno lo specchietto....quindi ti lascio immaginare la tua guida come è stata necessaria per me...altrimenti non avrei saputo nemmeno dove mettere le mani...per quanto riguarda magra e grassa mi devi scusare ma non so nemmeno cosa significhi...la prova del colore della candela non so come si fa...non so fare niente...ma mi informo un po su google e vedo...
PS: ho provato a postare le foto con imageschak poi ho premuto img e ho messo il link diretto tra i [img]ma niente...il filtro non era tanto sporco...gli ho fatto una pulita e l'ho rimesso....il mio prox passo sarà pulire il carburatore...spero di non combinare guai


Allegati:
3.jpg
3.jpg [ 1.95 KB | Osservato 1957 volte ]
2.jpg
2.jpg [ 1.94 KB | Osservato 1952 volte ]
1.jpg
1.jpg [ 2.29 KB | Osservato 1956 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 8:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
scorpion.v ha scritto:
perdonami ma sono del tutto ignorante in materia ...non ho mai smontato niente...nemmeno lo specchietto....quindi ti lascio immaginare la tua guida come è stata necessaria per me...altrimenti non avrei saputo nemmeno dove mettere le mani...per quanto riguarda magra e grassa mi devi scusare ma non so nemmeno cosa significhi...la prova del colore della candela non so come si fa...non so fare niente...ma mi informo un po su google e vedo...
PS: ho provato a postare le foto con imageschak poi ho premuto img e ho messo il link diretto tra i [img]ma niente...il filtro non era tanto sporco...gli ho fatto una pulita e l'ho rimesso....il mio prox passo sarà pulire il carburatore...spero di non combinare guai


Per le foto magari ora provvederà l amministratore...
per quanto riguarda la meccanica... figurati... non devi mica scusarti... Noi siamo qui per aiutarti ed io stesso non sono per nulla un esperto, pensa che solo un anno fa non sapevo neanche smontare la candela ma grazie agli utenti di questo sito mi sono addirittura lanciato nell'apertura dei carter con ottimo successo!!!
DICIAMO CHE SONO PARTITO PROPRIO IN QUARTA con la meccanica HEHEHE
Ora grazie a loro e alle mie letture so fare le operazioni basilari di manutenzione o elaborazioni non troppo spinte....

per la regolazione della tua carburazione ti rimando a questo topic.... in cui c è tutto quello che devi sapere se leggerai attentamente , COMPRESI IL LINK che trovi nella discussione...

La discussione riguardava un altro argomento ma poi siamo sfociati nella regolazione carburatore e prova candela : ti basterà leggere il mio quarto ed il quinto messaggio (più il link che segnalo dentro al messaggio).
viewtopic.php?f=2&t=63&p=10485#p10485

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 5:28 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 13, 2011 2:22 pm
Messaggi: 35
solo una curiosità...ma per regolare il getto min e max del carburatore...devo prima avvitarle al max le viti???....poi come faccio a sapere a quanto deve stare?i base a che cosa si vede??non ci sono dei numeri che mi dicono che sta per esempio il min a 60... :( mi sto semplicemente informando prima di cominciare a mettere le mani vicino...a me piace avere le idee chiare in testa...prima di cominciare un lavoro...grazie in anticipo...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema vespa hp4
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 7:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
ahi ahi ahi... scorpion!!! devo bacchettarti!!! avevi detto che avresti studiato il link!!!!

:DD :DD :DD
Allora il getto (o gigler) Max o il getto Min hanno una loro misura che esprime ( se non erro in centesimi di millimetro) il diametro del foro interno in cui passa la benzina.
in una vespa hp originale, il getto max è di 58 (ossia 0,58 mm) , il minimo è 40.
Questi getti sono "fissi", le viti che invece tu andrai a regolare sono altre "cose" rispetto ai getti ma sono altrettanto determinanti per la carburazione.
Queste "cose" sono due viti.
Sostanzialmente per trovare la tua carburazione ottimale agirai su queste due viti

- la vite del minimo (non del getto minimo!!!) sostanzialmente agisce sulla apertura della "ghigliottina"
- la vite della regolazione del rapporto aria/benzina ( sentirai a tal proposito spesso il termine vite regolazione della miscela aria /benzina, che è una quella vite laterale a punta conica che aumenta o diminuisce l'afflusso dell'aria nella carburazione.

Ora tutto ti sembrerà complicato ma è di molto ma molto facile. PRima leggi bene sta discussione altrimenti non ci capiremo mai...
Cita:
La discussione riguardava un altro argomento ma poi siamo sfociati nella regolazione carburatore e prova candela : ti basterà leggere il mio quarto ed il quinto messaggio (più il link che segnalo dentro al messaggio).
viewtopic.php?f=2&t=63&p=10485#p10485


e riguardati un pò anche il link della guida palli per la revisione del carburatore cosi capisci bene i termini dei vari pezzi del carburatore...altrimenti parliamo uno in arabo e l'altro in moldavo... e non ci capiremo mai.
buona lettura

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it