VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è ven nov 24, 2017 8:35 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: mar apr 12, 2011 7:24 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
ok Carlo.....
avevo sospettato che mi stessi facendo qualche problema di troppo....ma capitemi... sono un totale principiante.
Scusa(te)mi. :(
Dai spero almeno di essere utile a chi in futuro potrà comprare tranquillamente (senza farsi paranoie) il Sae 30 4t della Sabart ,visto che l'hai approvato!!

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: mer apr 13, 2011 11:07 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Ma di cosa ti devi scusare?? :) I dubbi e le domande son sempre lecite, anzi per quanto mi riguarda esser precisi e riflessivi è un merito 8)
Per me alla fine quasi tutti gli oli che hai menzionato potevano andar bene (un pò meno secondo me il 15W-40 per i motivi che ho spiegato), ma tieni conto che io non sono "la bibbia" :DD ...e cmq la vespa non è così esigente, è sufficiente non sbagliare clamorosamente :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: gio apr 14, 2011 10:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
buongiorno

finalmente ho montato il Gt, collettore, frizione. poi vi posto le foto.

ora devo iniziare a lavorare sul lato volano.
un pò di dubbi:

1) Statore : prima di rimuoverlo ,seguendo i consigli del forum, avevo segnato la sua esatta posizione segnando con un taglierino sia lo statore che il carter .
Ora,considerate le modifiche di Gt 75 polini alu, albero mazzucchelli anticipato , primaria 18/67, lo statore va regolato di nuovo o posso montarlo come era prima?

2)fissare il volano:avendo smontato tempo fa il volano ora non ricordo esattamente cosa andava messo tra il filetto albero e dado: chiavetta + rondella +dado ? o c è altro?
nella mia cassetta degli attrezzi dove tengo la bulloneria della vespa mi sono ritrovato questi pezzi: Dado, un frammento di rondella che se non sbaglio mi sembra che era la rondella del dado volano che trovai tutta frammentata, e un grosso rondellone simile a quello del mozzo posteriore ma più piccolino. Da dove salta fuori?
Allegato:
dado volano.jpg
dado volano.jpg [ 20.38 KB | Osservato 2476 volte ]

3)Paraolio lato volano: qui ho combinato un piccolo casino. Appena ho provato a spingere un pò più in dentro il paraolio che sporgeva cica 2,5 mm dalla sua sede, il paraolio è scivolato subito troppo in dentro. circa 1 /1,5 mm più in giu della sua sede. Immaginate i bestemmioni che ho tirato!! ecco la foto...dite che è tollerabile o devo sostituirlo (quindi ordinarlo di nuovo)?
Allegato:
paraolio volano.jpg
paraolio volano.jpg [ 45.53 KB | Osservato 2478 volte ]


4) che metodo usate voi per stringere il dado del mozzo?

aspetto informazioni e consigli preziosi, grazie
,

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: ven apr 15, 2011 8:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
katartika ha scritto:

1) Statore : prima di rimuoverlo ,seguendo i consigli del forum, avevo segnato la sua esatta posizione segnando con un taglierino sia lo statore che il carter .

2)fissare il volano:avendo smontato tempo fa il volano ora non ricordo esattamente cosa andava messo tra il filetto albero e dado: chiavetta + rondella +dado ? o c è altro?
3)Paraolio lato volano: qui ho combinato un piccolo casino. Appena ho provato a spingere un pò più in dentro il paraolio che sporgeva cica 2,5 mm dalla sua sede, il paraolio è scivolato subito troppo in dentro. circa 1 /1,5 mm più in giu della sua sede. Immaginate i bestemmioni che ho tirato!! ecco la foto...dite che è tollerabile o devo sostituirlo (quindi ordinarlo di nuovo)?
4) che metodo usate voi per stringere il dado del mozzo?

aspetto informazioni e consigli preziosi, grazie
,


1) mi servirebbe sapere l'anticipo dell'hp originale...
2)sull'albero serve la chiave a mezzaluna, la rondella che tiene fermo il dado e il dado... ovviamente dopo il volano.
3)Non ne ho idea, non ho mai avuto a che fare con motori col paraolio dentro. prova a girare, se trafila te ne accorgi subito, se invece ti fa sentire più sicuro, sostituiscilo...
4) quale dado? ruota?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: ven apr 15, 2011 8:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
grazie mille.

1)non ho idea ....
2) grazie per il volano da mettere prima del dado :D . Da noi principianti vi dovete aspettare di tutto ....
4) si mi riferivo al mozzo della ruota

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: ven apr 15, 2011 8:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
devi bloccare il tamburo con una grossa chiave incastrandola da qualche parte.
per il resto, ti ho già risposto a quel che potevo anche su msn :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: sab apr 16, 2011 12:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Grazie mille Zucchi... come sempre mi hai tolto molt dubbi.
... ora aspetto solo che qualcuno che si intenda di anticipo e statore della hp .. e che mi spieghi come devo regolarlo..... :)

ripeto: ho segnato l esatta posizione in cui era collocato lo statore prima del restauro.

Ora le modifiche del gt 75 alu polini , primaria 18/67 , e albero mazucchelli anticipato influiranno sulla regolazione dello statore? se si come devo regolarmi?
Grazie

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: dom apr 17, 2011 12:31 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Bene... mi rispondo da solo, perchè ho studiato un pò. correggetemi se sbaglio.

- L'anticipo originale della vespa hp è di 19 °. (fonte libretto di manutenzione)
- Sul piatto dello statore sono presenti 2 tacche. Nella posizione originale di 19°, sarà la tacca più a destra (quella NON contrassegnata con la A per capirci) ad essere allineata con la tacca del carter.
- l'anticipo del 75 polini alluminio è di 17 ° ( fonte libretto di istruzioni polini)
- ruotando verso destra lo statore ( in senso orario) si ritarda l'anticipo (cioè diminuiscono i gradi dell'anticipo)
- ho letto in un forum che 1° corrisponde approssimativamente a 1mm di disallineamento tra la tacca del carter e quella dello statore rispetto alla posizione originale.

Seguendo questo ragionamento mi basterà uno spostamento in senso orario del piatto statore di circa 2 mm per passare dai 19° ai 17° previsti per il mio Gt polini.
Praticamente dopo questo spostamento la tacca del carter finirebbe proprio in mezzo alle due tacche presenti sullo statore.
è esatto secondo voi?

ora siccome stiamo parlando di piccoli movimenti millemetrici c è un modo che mi consenta di calcolare senza approssimazioni a quanti millimetri di rotazione corrisponde esattamente un grado?
Ho letto che basterebbe misurare la "fascia del volano" in mm e poi dividere per 360° ed ottenere così il valore esatto.
Esempio (fascia del volano hp ) 540 mm : 360° = 1,5 mm .
cioè 1° grado corrisponderebbe ad uno spostamento di 1,5 mm .
Sembrerebbe tutto molto chiaro, semplice e scentifico; peccato però che non ho la certezza di cosa si intende per "fascia del volano". Se misuro la circonferenza del volano escludendo la sola ghiera il valore è di 540 mm
Forse una controprova con una pistola stroboscopica potrebbe confermare la "scentificità" di questo metodo che potrebbe tornare utile a tutti noi per regolare precisamente l' anticipo della nostra hp anche se non si ha una pistola stroboscopica.
Unico dato variabile che dobbiamo conoscere è l'anticipo del nostro nuovo Gruppo Termico.

Dati fissi per vespa hp
fascia volano = 540 mm
anticipo originale = 19°
punto di partenza delle tacche= allineamento tra tacca carter e "tacca senza A" dello statore.
gradi circonferenza = 360°

suggerimenti??

aspetto fiducioso

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: dom apr 17, 2011 1:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
al di la del discorso delle tacche, se hai segnato l'aqnticipo originale prima di smontare tutto e questo era 19°, ruota di 2 gradi, circa 2 millimetri in senso orario se vuoi un anticipo da 17, e stai tranquillo che anche se è 16,9 o 17,1 non cambia nulla...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: dom apr 17, 2011 1:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
si si questo lo immaginavo.
Solo che se il calcolo mi da 1,5mm = 1° capisci come si fa presto sgarrare.
Secondo questo calcolo per portare l'anticipo a 17° dovrei ruotare di 3,0 mm , non 2,0 mm.
Per ora ho tagliato la testa al toro ed ho messo 2,5 mm :D

In realtà penso di avere un problema in più nel calcolare l'anticipo senza pistola stroboscopica.
Non ho un albero originale, ma un mazzucchelli anticipato AMT028......
non ho idea di quanto influisca sulla regolazione , e nemmeno se questo influisca nella rotazione in senso orario o antiorario......
:)

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: dom apr 17, 2011 4:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
l'albero non cambia nella regolazione.
io metterei 2mm più che 2,5.
C'è gente che lo tiene a 19 e non succede nulla...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: mar apr 19, 2011 2:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
katartika ha scritto:
Bene... mi rispondo da solo, perchè ho studiato un pò. correggetemi se sbaglio.

- L'anticipo originale della vespa hp è di 19 °. (fonte libretto di manutenzione)
- Sul piatto dello statore sono presenti 2 tacche. Nella posizione originale di 19°, sarà la tacca più a destra (quella NON contrassegnata con la A per capirci) ad essere allineata con la tacca del carter.
- l'anticipo del 75 polini alluminio è di 17 ° ( fonte libretto di istruzioni polini)
- ruotando verso destra lo statore ( in senso orario) si ritarda l'anticipo (cioè diminuiscono i gradi dell'anticipo)
- ho letto in un forum che 1° corrisponde approssimativamente a 1mm di disallineamento tra la tacca del carter e quella dello statore rispetto alla posizione originale.

Seguendo questo ragionamento mi basterà uno spostamento in senso orario del piatto statore di circa 2 mm per passare dai 19° ai 17° previsti per il mio Gt polini.
Praticamente dopo questo spostamento la tacca del carter finirebbe proprio in mezzo alle due tacche presenti sullo statore.
è esatto secondo voi?

ora siccome stiamo parlando di piccoli movimenti millemetrici c è un modo che mi consenta di calcolare senza approssimazioni a quanti millimetri di rotazione corrisponde esattamente un grado?
Ho letto che basterebbe misurare la "fascia del volano" in mm e poi dividere per 360° ed ottenere così il valore esatto.
Esempio (fascia del volano hp ) 540 mm : 360° = 1,5 mm .
cioè 1° grado corrisponderebbe ad uno spostamento di 1,5 mm .
Sembrerebbe tutto molto chiaro, semplice e scentifico; peccato però che non ho la certezza di cosa si intende per "fascia del volano". Se misuro la circonferenza del volano escludendo la sola ghiera il valore è di 540 mm
Forse una controprova con una pistola stroboscopica potrebbe confermare la "scentificità" di questo metodo che potrebbe tornare utile a tutti noi per regolare precisamente l' anticipo della nostra hp anche se non si ha una pistola stroboscopica.
Unico dato variabile che dobbiamo conoscere è l'anticipo del nostro nuovo Gruppo Termico.

Dati fissi per vespa hp
fascia volano = 540 mm
anticipo originale = 19°
punto di partenza delle tacche= allineamento tra tacca carter e "tacca senza A" dello statore.
gradi circonferenza = 360°

suggerimenti??

aspetto fiducioso


Ciao,
è tutto giusto quello che hai scritto...tranne il discorso della "fascia volano", infatti la circonferenza a cui riferirsi non è quella del volano, bensì quella del piatto statore: se ci pensi bene è abbastanza intuituivo, in quanto si tratta di convertire uno spostamento angolare in un disallineamento delle due tacche (quella fissa sul carter e quella sul piatto statore). Se ad esempio la circonferenza del piatto statore fosse di 360mm, essendo 1 giro completo=360°, ne verrebbe che 1°=1mm di disallineamento. Ora non ricordo di preciso quant'è la circonferenza del piatto statore, forse 340 o 380mm (in ogni caso non 540), dunque un valore piuttosto vicino a 360°...da qui l'equivalenza (approssimata, ma ai fini pratici sufficientemente precisa) di 1mm=1° :D

Personalmente io ho sempre usato questo metodo, solo con l'M1 ho usato la stroboscopica...ma come ha detto zucchi in elaborazioni non eccessivamente spinte si può fare col metodo empirico, tanto 16,5° o 17,5° non fa questa gran differenza :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: ven apr 22, 2011 1:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Cita:
è tutto giusto quello che hai scritto...tranne il discorso della "fascia volano", infatti la circonferenza a cui riferirsi non è quella del volano, bensì quella del piatto statore: se ci pensi bene è abbastanza intuituivo, in quanto si tratta di convertire uno spostamento angolare in un disallineamento delle due tacche (quella fissa sul carter e quella sul piatto statore)

Mannaggia...dovevo studiare di piùùù! :D
Ma infatti.... io non riuscivo a capacitarmi di come potesse essere un dato rilevante la "fascia del volano" intesa come circonferenza....al massimo avrebbe avuto un senso intenderla come la fascia del magnete del volano..che è su per giù la stessa circonferenza dello statore.
Ora è tutto chiarissimo.....
Cmq in questi giorni non ho avuto tempo per aggiornarvi sul forum.. ma ragazzi........ tenetevi forte... per milano sta già girando una bellissima vespa HP4 ....
Per ora ho dei problemi di carburazione quando tiro un po la moto (ovviamente limitatamente a quello che mi consente di fare il rodaggio) tende ad ingolfarsi e poi riparte...
Cmq prima di assillare il forum con mille domande sulla carburazione, studio un pò meglio l'argomento, aumento il famoso getto max 66-68 (come avete consigliato per il 75 polini alu) e poi vediamo come va.

PS ho avuto una idea per tutto il forum, e vorrebbe essere un piccolo gesto di gratitudine per tutti voi che mi avete aiutato. Grazie ad una mia amica grafica sto cercando di ricostruire perfettamente l'adesivo hp4 che c era sullo sportellino lato frizione e crearne degli adesivi .
potremmo caricare il file grafico sul sito così tutto potranno scaricarlo e trasformarlo in adesivo se gli admin sono d'accordo.
Sono graditi quindi tutte le foto dei vostri adesivi cosi possiamo realizzare al meglio il file...
Fatemi sapere

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: sab apr 23, 2011 9:16 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Ciao, complimenti per la "messa in strada" :olè: .
Per la carburazione quelli che avverti potrebbero essere dei "buchi di magra" (motore che all'apertura brusca del gas tende a morire, per poi riprendersi), soprattutto se non hai ancora aumentato il getto max. Provvedi al più presto a portarlo a 66 almeno, e per il resto non pensare troppo al rodaggio e goditi la vespa :DD ...magari più avanti ci si becca da qualche parte, tanto siamo vicini :wink:

Per l'adesivo è un'ottima idea...io sono senz'altro d'accordo ma aspetta la risposta dell'admin carlo83..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Elaborazione vespa hp4 con polini 75 cc alu (URGENTE)
MessaggioInviato: sab apr 23, 2011 12:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Ciao carlo...

ieri 4 ore di duro lavoro (tra montaggio/smontaggio/lavaggio carburo, giri di prova, e studio di carburatore e principio di Venturi ehheeh) alla fine ho capito il funzionamento...
Durante il lavaggio ho notato che il mio getto 62 era leggermente intasato,ho pulito con benzina pura e soffio di aria,rimontato il tutto, ruotato la farfallina della regolazione della miscela al minimo di 500° (partendo da tutto chiuso) , quindi un pò meno del solito 1,5 giri completi equivalente a 540°(360° +180°), e quindi ho regolato la carburazione in una maniera decente..quasi accettabile.
Uniche cose riscontrate sono un medio ritardo a scendere di giri dopo un colpo di acceleratore... e poco ripresa in prima quando apro il gas ....
Potrebbero essere dei sintomi dovuto al mio getto massimo di 62?
Grazie.
Per l'adesivo direi che in attesa del via libera di Carlo83 potete iniziare ad inviarmi via mail foto del vostro adesivo, fatte in maniera più frontale possibile e con la funzione macro attivata (quella per le foto ravvicinate che ha come icona un tulipano).
Mail è martin.go@hotmail.it
Magari aprirò un topic specifico così l'iniziativa avrà più visibilità ed evitiamo l'off topic.
Ps per quanto riguarda l'uscita.... possiamo organizzarci (anche con gli altri del forum che vivono in zona ..)mi farebbe molto piacere...

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it