VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è dom nov 19, 2017 6:06 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Un lamellare serio al carter
MessaggioInviato: mer nov 25, 2009 5:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 4:09 pm
Messaggi: 380
Località: Padova
Ciao a tutti ragazzi essendo io un "lamellarista convinto" :asdasda: :asdasda: ho deciso di postare ESCLUSIVAMENTE SU VESPAHP.EU una guida di come passare da un lamellare polini mediocre ad un'aspirazione lamellare al carter che così si possa definire!!!
Il collettore lamellare polini come finitura e come condotto anche se più piccolo è tutto sommato migliore del malossi... Questo perchè il malossi ha delle pessime finiture e il pacco è molto angolato rispetto alla luce di immissione.. Il pacco lamellare polini ormai è molto datato e presenta non pochi punti di miglioramento. Inanzitutto la cuspide del pacco lamellare è molto lunga e con essa le lamelle.. Con delle lamelle così lunghe la sollecitazione a flessione è maggiore e con essa il rischio di una risonanza un pò troppo prematura.. Ovvio che montando lamelle da 0.25(quali sono quelle in dotazione con questo pacco) il comportamento del motore sarà molto buono sotto anche se in alto lascia al quanto a desiderare..direi molto al quanto. Dunque senza distruggere carter facendo riporti e montando un pacco di un 125 al carter che poi non sempre è la soluzione migliore, dato che il tutto deve essere fatto a regola d'arte e pensato bene, viene subito in mente il pacco dei minarelli orizzontali i quali a differenza dei pacchi degli scooter piaggio non sono inclinati, ma la cuspide è perfettamente perpendicolare al piano d'appoggio. Il pacco originale minarelli si comporta già meglio del polini anche se è pur sempre un pacco originale di uno scooter...A questo punto ragionandoci perchè non montare un pacco v force 3 per minarelli orizzontale? Il lavoro sembra semplice ma c'è da stare molto attenti perchè serve precisione in quanto il pacco fa fatica ad entrare e con lui i fori a coincidere dato che dovranno essere spostati dalla posizione iniziale.

Inanzitutto le foto del lamellare polini

Immagine

Una volta smontato il collettore polini è necessario andarci giù pesante di fresino sul portapacco polini.. Attenzione sfondare è molto facile ma veramente molto facile noterete nelle foto successive che in certi punti all'interno ho riportato col bicomponente al fine anche di rinforzare la struttura.
Ecco le differenze tra il nuovo portapacco e il vecchio

Immagine

Una volta definito il portapacco arriva l'ora di adattare i fori del pacco a quelli del portapacco che non è cosa semplice o meglio è semplice ma bisogna prestare molta attenzione. Deve esserci un bordo di tenuta sufficiente. è necessario fare molta attenzione soprattutto se si usano frese che portano via molto materiale.. Una volta fatto il tutto sarà necessario costruirsi con della carta da guarnizione le due rispettive guarnizioni una tra collettore e pacco e l'altra tra pacco e portapacco con l'aggiunta di un velo di sigillante se volete(io preferisco metterne sempre un filo).Prima di montare il tutto dovreste trovarvi così

Immagine

Immagine

Una volta arrivati alla fine assemblate il tutto e mentre assemblate controllate che vada tutto perfettamente in base se non fosse così controllatene la causa. Alla fine dovreste avere questo risultato.

Immagine

Il motore ha un'erogazione ottimale inoltre in alto la differenza si sente eccome. è un altro paio di maniche rispetto al polini. Il pacco nuovo costa sui 50-55 euro ma volendo se ne trovano a meno.. Il pacco in questione è della tassinari commercializzato dalla stage 6 si chiama V force 3. C'è un pò da lavorarci ma si ha soddisfazione. Spero che qualcuno gradirà!! Ciao a tutti :sbevazz: :sbevazz:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un lamellare serio al carter
MessaggioInviato: mer nov 25, 2009 7:26 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 28, 2007 7:33 pm
Messaggi: 1880
senza parole, un lavoroe fantastico, e utilissimo... speriamo che qualcuno trovi il tempo di farlo oltre a te :D

peccato che io preferisca la valvola o la via di mezzo :D

complimenti!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un lamellare serio al carter
MessaggioInviato: mer nov 25, 2009 9:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 31, 2007 1:04 pm
Messaggi: 259
Località: Puglia (Lecce)
bella guida, in effetti la geometria del pacco polini è ormai datata. Di spesa c'è ne un bel po' ma sono sicuro ne valga la pena. Io ho i carter bloccati dal tornitore da 3 mesi a causa di una valvola :bubble: e la voglia di assemblare un bel 130 è davvero tanta... quasi quasi vado di lamelle :sbavvv:

_________________
Se la strada è tutta vuota devi farla monoruota
Gianni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un lamellare serio al carter
MessaggioInviato: gio nov 26, 2009 9:10 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 4:09 pm
Messaggi: 380
Località: Padova
W le lamelle ora e sempre :sbevazz: :sbevazz: :sbevazz:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it