VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è sab nov 25, 2017 4:40 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 121 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: dom lug 24, 2011 10:11 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 05, 2006 7:38 pm
Messaggi: 605
Località: Udine
esatto, ti ha gia descritto la procedura ottimale katartika,

io ho voluto solo precisare perche capita che da semplici errori di distrazione nascano leggende metropolitane :) niente di personale he katartika :)

_________________
Vespa HP '92 3 marce:
GT: 130 polini racc, basettato, squish 1.2mm
Prigion.: DRT
Albero: Mazzucchelli amt 186 asp. 120-60
Alim: PHBL 24 AD + RamAir
Scarico: Proma
Frizione: surflex 4 dischi 6 doppie molle - disco bomb. DRT
Rapp: 27/69 DD
Cluster: Runner DRT
Cambio: 4 marce
Cerchi: Alluminio Tubless


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: dom lug 24, 2011 2:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
Ok, come immaginavo. Volevo giusto la conferma.
Grazie ancora per i consigli! :DD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: lun lug 25, 2011 12:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
Carlo75 ha scritto:
Se non ricordo male è quello con il filetto da 28mm. Ora non l'ho sottomano, se vuoi guarderò appena posso, in alternativa misura il filetto interno del tuo volano...non puoi sbagliare :wink:

Avevi proprio ragione Carlo, l'estrattore per il volano della vespa V/HP ha il filetto da 28mm con passo da 1 mm.
Fortunatamente oggi ho trovato un negozio della mia zona in cui ho trovato tutto quello che mi serviva a prezzi onesti...
estrattore buzzetti 6 euro e polini a banana 90 euro, che ve ne pare? :roll:
Il negozio ha pure il volano che sto cercando (quello HP) ma io intanto devo vedere di restituire quello che ho acquistato su internet.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: mar lug 26, 2011 1:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
prezzi nella norma.... ormai ci siamo abituati a questi prezzi ....sono quelli che si vedono in giro, anzi a volte sono anche più cari....

ps a proposito di vendite... ti ho mandato un messaggio privato dandoti i dati di una persona che mi aveva contattato per il volano V (che ho già venduto) e quindi mi sei venuto subito in mente......
(perdonate il piccolo offtopic)

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: mer ago 31, 2011 2:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
katartika ha scritto:
Resto dell'idea che a meno di tue particolari esigenze estreme, una marmitta polini , il getto massimo adeguato alla marmitta, e la regolazione della carburazione cambieranno sensibilmente la tua moto.

Riprendo il topic perché rileggendolo mi è venuto un dubbio.
Ho montato la polini a banana, agli alti regimi si sente la differenza, ma sono convinto che abbia bisogno di una messa a punto la carburazione.
Con la sito avevo un getto max 86, ora dovrei aumentarlo?
Cos'altro dovrei regolare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: mer ago 31, 2011 2:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
ciao peppe

Si , tendenzialmente il getto massimo deve essere aumentato con una marmitta da elaborazione .
Se non erro, Carlo75 in un suo post, parlando del 75 alu polini, diceva che la configurazione ideale con la sitoplus era con getto del 66; con la polini invece aveva aumentato a 68.
Prova a vedere se sul forum c è già qualcuno che ha la tua stessa configurazione.Sono sicuro che trovi qualcosa.
Io ero stato molto fortunato perchè praticamente Carlo75 aveva esattamente la mia stessa configurazione (polini 75 alu e sitoplus) e quindi ho trovato tutto servito su un piatto d'argento.
Cmq se avevi gia regolato la carburazione con la marmitta vecchia, prendi come riferimento quel getto massimo, e magari passa a un getto di 2, 3 o 4 numeri superiori e fai un pò di prove.. sicuramente con un pò di pazienza troverai il tuo punto di equilibrio.
Magari aspetta anche che ti risponda qualche altro utente che sicuramente ne sa più di me.

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: mer ago 31, 2011 2:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Ah... a proposito ricordati di fare attenzione se devi acquistare i getti perchè il passo del filetto(5mm 0 6mm) dei getti cambia per alcuni modelli

Sempre Carlo75 mi aveva cosi risposto:

Cita:
5mm, è la misura del filetto del getto max per i carb SHA/SHB/PHBG. Quelli da 6mm sono per i carburatori più grandi (PHBL/PHBH/VHST ecc.)


buona carburazione e tienici informati!!!

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: gio set 01, 2011 8:01 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
Grazie per i consigli katartika! Fortunatamente anche io ho quasi la stessa configurazione di Carlo75 per quanto riguarda il 102 d.a.
Se non ricordo male, infatti, avevo montato direttamente il getto 86 perché lo aveva anche lui, solo che carlo monta la simonini.
Ma oltre al getto max, cosa devo regolare? Non ho mai capito come faccio a sapere se la carburazione è magra o grassa... :-?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: gio set 01, 2011 10:17 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
bhe per quello c è la famosa prova della candela descritta nel forum. devi controllare il colore. Nel forum c è un post in cui era spiegato bene i vari colori ed il significato.
A memoria se non erro devi arrivare ad avere un bel colore nocciola.
Cmq non è molto difficile. usando google avevo trovato un procedimento abbastanza standard per regolarlo:allora ti invito a ricercarlo sia perchè ora non ricordo tutto con precisione sia perchè era spiegato molto bene.
Prima di tutto si parte regolando la farfallina della miscela aria/benzina (che di solito è posta sul lato del carburatore (nel carburo 16 è una farfallina bianca, in quelllo del 19 tipo primavera se non erro è a forma di vite). Si chiude tutta la vite/farfalla e si apre di due giri (di 180° ciascuno) e mezzo. Questa era la regolazione standard da cui partire. Poi si agisce sulla vite del minimo quella collegata al filo dell acceleratore. Anche li si parte da tutto chiuso, la si apre un pò, giusto per sollevare la ghigliottina e permettere all'aria di entrare e"aspirare" la benzina che fuoriesce dallo spillo del getto max posto posto subito dietro alla ghigliottina. A motore caldo devi trovare il minimo in maniera che il motore in folle giri giusto: se tende a spegnersi devi alzare la ghigliottina agendo sulla vite del minimo;al contrario se senti il motore in folle che è troppo alto e prende qualche giro di troppo devi abbassare la ghigliottina.
Ora sei già a metà strada: dopo aver settato queste due regolazioni prova a fare un pò di giri con la moto, se senti dei vuoti durante le accelerazioni allora sono dei " buchi di magra", devi di conseguenza agire sulla vite/farfallina che regola la miscelazione aria/benzina. ora sinceramente non ricordo piu se devi stringere o aprirla... ma basta che fai una prova e lo capirai subito. Devi agire sulla farfalla/vite con spostamentii di un quarto di giro, cosi ti verrà piu semplice regolarlo.
Una volta regolata la giusta miscelazione aria/benzina non dovresti piu avere buchi di magra.
Ricordati che dopo aver agito su questa regolazione ti toccherà dare una controllatina nuovamente alla vite del minimo perchè facilmente risulterà leggermente cambiata, dovrai reimpostarla.
Vedrai che avrai una soddisfazione immensa quando riuscirai a regolarlo, se ce l ho fatta io possono farcela tutti ehehe.
Buona carburazione
Cmq è più difficile a descriverlo che a farlo

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: ven set 02, 2011 7:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
Grazie per la risposta molto esaustiva, come sempre, katartika!
Allora mi toccherà fare un po' di prove. ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: ven set 02, 2011 10:13 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Di niente, Peppe
Lo scopo dei forum è proprio questo! Condividere le proprie conoscenze comuni e aiutarci l'uno con l'altro. Oltre a evitare di farsi fregare dai furbi che in Italia sono sempre pronti a fregarti senza ritegno!
Io ho deciso di aggiustarmi l'intero blocco motore del vespino e imparare a settarlo dopo che un meccanico , qui a Milano, aveva avuto il coraggio di chiedermi 400 euro di manodopera più i pezzi.

Ho provato a trovare l articolo che ti seguiva passo passo per regolare la carburazione ma non riesco più a trovarlo .Cmq ho trovato questo dove quanto meno puoi controllare se ho omesso di dirti qualcosa e ti spiega la prova della candela. Poi leggere questi articoli fa sempre bene..

http://www.vespaforever.net/carburatori.htm

PS siccome hai un motore elaborato quando regolerai il carburo cerca di tenerti leggermente più grasso ( ricco di benzina rispetto all'aria) poichè i motori elaborati sono più soggetti a grippaggi.

PPSS prova a mandare qualche messaggio privato ai GURU del sito segnalando il topic e le tue domande... sicuramente sapranno darti altri utili suggerimenti e trucchi.

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: ven set 02, 2011 10:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
Sì ero arrivato anch'io a quell'articolo tramite google :)
Purtroppo la ricerca del forum non aiuta molto... :(
Spero che i "guru" mi diano una mano pubblicamente in modo che l'argomento possa essere letto da tutti, ma cmq già il tuo aiuto è stato prezioso quanto quello dei vari guru ;)
Ancora grazie mille katartika!

p.s: ma il tuo vero nome?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: ven set 02, 2011 11:17 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Ciao, io sono a disposizione se posso...ma cosa vi serve sapere esattamente? La spiegazione di katartika mi sembra già sufficientemente esaustiva così come la pagina di cui avete postato il link. Giusto però sottolineare che entrambe si riferiscono a motori originali o che comunque utilizzino carburatori simil-originali (SHB/SHBC oppure SI per le "large"), mentre sui motori elaborati che utilizzano altri tipi di carburatori (es PHBL, PHBH, VHST ecc) le cose si complicano leggermente perchè vi sono anche altri elementi di taratura.

Se mi dite di che carburatore stiamo parlando magari posso essere più utile :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: ven set 02, 2011 11:23 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 22, 2010 3:15 am
Messaggi: 275
Località: milano
Carlo75 ha scritto:
sui motori elaborati che utilizzano altri tipi di carburatori (es PHBL, PHBH, VHST ecc) le cose si complicano leggermente perchè vi sono anche altri elementi di taratura.

Se mi dite di che carburatore stiamo parlando magari posso essere più utile


E' vero!!! Vedi....lo dicevo che ci voleva il tocco del campione!!

PS Carlo perdonami il piccolo Offtopic... se riesci dai una occhiata al topic Consumi Vespa...sto 75 alu è una sanguisuga heeh

_________________
"La vera motocicletta alla quale state lavorando è una moto che si chiama voi stessi"
R. Pirsig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: polini 102cc d.a. [Aggiornamento]
MessaggioInviato: sab set 03, 2011 10:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun set 17, 2007 11:55 am
Messaggi: 174
Il mio carburatore è un classico dell'orto shbc 19.19
Oggi ho guardato il foglietto di istruzioni che era a corredo del cilindro 102 d.a., loro effettivamente consigliano un getto max 86 per questo carburatore, ma con quale marmitta intendono?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 121 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it