VespaHP.eu

Il forum della Vespa HP
Oggi è mar nov 21, 2017 4:53 pm

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: lun mag 27, 2013 12:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
A mio avviso, se c'è una perdita dal collettore, un filo di pasta rossa sui due lati della guarnizione (nuova) e tutto si risolve :spin: . L'infiltrazione d'aria dalla base del collettore è una delle più frequenti :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: lun mag 27, 2013 10:58 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab gen 14, 2012 6:27 pm
Messaggi: 84
Tra l'altro, una cosa che non ho mai scritto, è normale che la parte del collettore che dovrebbe entrare nel carburatore, non entri tutta perché la flangia che stringe il carburatore al collettore, tocca sul bordo del gommino parasporco ?
Oggi ho smontato il collettore e i dadi erano stretti bene, ma la guarnizione nella parte inferiore era bagnata con trafilamento di benzina. Con un po' di pasta rossa dovrei risolvere? Lo spero proprio.
Ciao a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: lun mag 27, 2013 11:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
se la guarnizione puzzava di benzina allora il collettore non era ben serrato sui carter , te hia smontato , te devi capire perchè era lento ...per precauzione spiana bene il piano di tenuta del collettore con carta vetrata , poi guarnizione nuova ed ermetico!! se proprio vuoi metti un po' di silicone nero attorno al collettore dopo aver serrato...la pasta rosa si scioglie con la benzina , quella nera no...ma è tutto un di piu' , se i dadi sui prigionieri stringono bene deve x forza funzionare solo con la guarnizione , non è il motore di una moto cross , ricordiamoci che i motori small vecchi serravano bene con due soli prigionieri in luogo dei tre delle pk...controlla i piani casomai c'è qualche bava di fusione specie sul collettore , se dici che serrava bene non capisco il perchè di questo trafilamento , il mio collettore sulla HP si mantiene con due soli prigionieri xk il carter è rovinato e non perde... ;)

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: mar mag 28, 2013 11:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Scusa sparutapresenza...non è per contraddirti, ma spianare il collettore con la carta vetrata secondo me non è un buon consiglio, per esperienza infatti, ti dico che si rischiano di fare dei gran pasticci, in quanto è molto difficile non creare avvallamenti (non dico solo usandola a mano, ma anche con un supporto :( ):
Secondo me conviene solo controllare appunto se non ci sono bave di fusione (e nel caso rimuoverle con una lima o dremel), e poi rimontare con guarnizione nuova e pasta rossa...questa non si scioglie a contatto con la benzina, è fatta apposta per i motori! E' vero, teoricamente "dovrebbe" tenere anche solo dalla guarnizione, però la vespa che trafila miscela dalla base del collettore, sporcando tutto il carter, è un classico!! :D
L'unico posto in cui la pasta rossa non è adatta è tra testa e cilindro, per tutto il resto può andare...basta stendere uno strato sottile e non pretendere che funzioni da "riempitivo", ma solo come sigillante :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: mar mag 28, 2013 9:47 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab gen 14, 2012 6:27 pm
Messaggi: 84
Stasera, ho rimontato il collettore con guarnizione e pasta rossa. Domani, rimonto il resto e speriamo in bene.
Per quanto riguarda quello che ho già scritto: è normale che la parte del collettore che dovrebbe entrare nel carburatore, non entri tutta perché la flangia che stringe il carburatore al collettore, tocca sul bordo del gommino parasporco e quindi sul telaio ?
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: mer mag 29, 2013 10:40 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Onestamente, non ricordo se sia normale. A naso direi di no, il carb dovrebbe andare a battuta fino in fondo sul collettore. Appena posso vado a dare un'occhiata al mio 24 e ti dico se la flangia di serraggio tocca sul gommotto oppure no...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: mer mag 29, 2013 9:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Ciao, ho controllato e nel mio caso la flangia di serraggio del carb non tocca il gommotto, ci sono giusto 3 o 4 mm di spazio. Io però ho il 24 con il collettore del doppia alimentazione, non so quindi quanto possa essere indicativo nel tuo caso...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: mer mag 29, 2013 9:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
capisco , carlo...beh io non mi sono mai fidato della pasta rossa perchè anni fa la misi proprio fra testa e cilindro di un qualche gt che non ricordo e si sciolse...dedussi quindi che non andava bene in nessun caso :asdasda: grazie dell'info , per il fatto del gommotto , primo non so come tu abbia fatto a montarlo(ti riferisci al soffietto del vano carburatore giusto???) beh è di un diamentro tale che io ricordo non riuscì a metterlo nemmeno sul 19...e da allora non l'ho piu messo , non ho idea se debba toccare pero' a occhio e croce direi che almeno un centimetro e passa dalla lamiera del sotto sella ci deve stare , tenendo conto delle oscillazioni che fa il blocco motore quando sei in marcia...

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: mer mag 29, 2013 10:42 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab gen 14, 2012 6:27 pm
Messaggi: 84
Ciao a tutti, stasera ho finito di montare tutto. Ho fatto solo una accensione veloce per vedere se tutto funzionava. Dopo qualche minuto di funzionamento, ho provato ad accelerare un po', e il problema non mi sembra risolto, cioè la lentezza ad andare al minimo.
Naturalmente, devo provarla su strada, sperando che questo maltempo dia un po' di tregua, qui da me, piove di continuo.
Per quanto riguarda il carburatore nel vano, ho abbassato un po' verso la base del collettore, il gommino, così il carburatore è entrato di più, ma ancora non del tutto.
Devo dire che il collettore, mi è sempre sembrato corto, visto che la parte che dovrebbe entrare nel carburatore, è per circa 1 centimetro fuori dal vano carburatore di conseguenza, o non metto il gommino o il carburatore entra per circa un po' più della metà.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: gio mag 30, 2013 2:28 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
floydian ha scritto:
Ciao a tutti, stasera ho finito di montare tutto. Ho fatto solo una accensione veloce per vedere se tutto funzionava. Dopo qualche minuto di funzionamento, ho provato ad accelerare un po', e il problema non mi sembra risolto, cioè la lentezza ad andare al minimo.
Naturalmente, devo provarla su strada, sperando che questo maltempo dia un po' di tregua, qui da me, piove di continuo.
Per quanto riguarda il carburatore nel vano, ho abbassato un po' verso la base del collettore, il gommino, così il carburatore è entrato di più, ma ancora non del tutto.
Devo dire che il collettore, mi è sempre sembrato corto, visto che la parte che dovrebbe entrare nel carburatore, è per circa 1 centimetro fuori dal vano carburatore di conseguenza, o non metto il gommino o il carburatore entra per circa un po' più della metà.

eh cavolo allora è lì che pesca aria...il carburatore deve andare in battuta...perchè altrimenti sfiata dall'attacco e non riesci mai a carburare , oltre al fatto che smagrisce in rilascio e rimane accelerato...ecco il perchè dei getti tanto grandi...guarda io col phbl 25 sul mio 130 ho carburato con un 50 di minimo e un 85 di massimo , col filtro , e va benone , non ti sembra strano che un 47 di diametro , seppur generoso di travasi , voglia tanto di piu' come getti??? per me invece è indicatore che entra aria da qualche parte...fai una cosa , togli il carburatore , e tira via il gommino , fallo andare in battuta il carburatore , con sicurezza , accendi e vedi come va...anche se , ti dico x esperienza che se prende aria dall'attacco mettendo una mano a motore acceso lì davanti si dovrebbe sentire lo sfiato

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: gio mag 30, 2013 5:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Purtroppo però credo che se manca così tanto per andare in battuta non sarà sufficiente la rimozione del gommotto parapolvere...esso infatti non è più spesso di un paio di mm :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: gio mag 30, 2013 9:01 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab gen 14, 2012 6:27 pm
Messaggi: 84
Domanda: i collettori, sono tutti lunghi uguali? Naturalmente, parlo di quelli per il 24.
Il mio è della polini, e ho visto che quello della malossi, ha un disegno diverso, è fatto come quello originale, a " S " mentre quello della polini è inclinato ma dritto.
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: dom giu 02, 2013 5:45 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab gen 14, 2012 6:27 pm
Messaggi: 84
Aggiornamento: oggi ho fatto un giro, la perdita di benzina non c'è più, la pasta rossa ha fatto il suo dovere, purtroppo il problema della lenta decelerazione c'è ancora, ho rimosso il gommino parapolvere, il carb va bene in battuta.
Non so più cosa fare, oggi mi sono messo in contatto con un meccanico che ha lavorato per 30 anni alla Piaggio, tanti nella mia zona si rivolgono a lui, ma della mia vespa non ne vuole sapere, dopo avergli esposto di come è configurato il motore, parlato del problema, mi ha detto che il tipo di vespa che ho, non è mai andato bene, le hp hanno avuto un sacco di problemi, e averla modificata, ha peggiorato le cose. L'unica cosa che mi ha detto, è che pesca aria da qualche parte, cosa che sapevo anch'io. Mi sapreste dire da dove può pescare aria? Il paraolio lato volano, è asciutto, non c'è traccia di nulla, il collettore, non perde più, il carburatore, non perde benzina da nessuna parte, va bene in battuta, ho staccato la cordina dal carburatore, e ne ho provata una di 20 cm da provare in verticale, senza nessun impedimento e il problema rimane, il filtro che ho su, è quello polini in spugna, cod. 203.0040, stretto bene, dai carter non c'è nessuna perdita, il collettore di scarico, non perde, attorno al cilindro è tutto asciutto :sobsob:
Ho notato, se può essere di aiuto, che più si accelera e più questo problema si accentua. Oggi ho provato a tirarla un po', e una breve escursione della manetta a fondo corsa, mi ha fatto preoccupare, perché c'è voluto un po' di secondi a scendere di giri dopo che io avevo chiuso la manetta anche frenando molto il motore, rimaneva imballato, per poi scendere di botto.
Mi potete dare qualche altro consiglio?
Grazie a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: dom giu 02, 2013 10:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 24, 2012 10:45 pm
Messaggi: 358
Località: lecce
floydian ha scritto:
Aggiornamento: oggi ho fatto un giro, la perdita di benzina non c'è più, la pasta rossa ha fatto il suo dovere, purtroppo il problema della lenta decelerazione c'è ancora, ho rimosso il gommino parapolvere, il carb va bene in battuta.
Non so più cosa fare, oggi mi sono messo in contatto con un meccanico che ha lavorato per 30 anni alla Piaggio, tanti nella mia zona si rivolgono a lui, ma della mia vespa non ne vuole sapere, dopo avergli esposto di come è configurato il motore, parlato del problema, mi ha detto che il tipo di vespa che ho, non è mai andato bene, le hp hanno avuto un sacco di problemi, e averla modificata, ha peggiorato le cose. L'unica cosa che mi ha detto, è che pesca aria da qualche parte, cosa che sapevo anch'io. Mi sapreste dire da dove può pescare aria? Il paraolio lato volano, è asciutto, non c'è traccia di nulla, il collettore, non perde più, il carburatore, non perde benzina da nessuna parte, va bene in battuta, ho staccato la cordina dal carburatore, e ne ho provata una di 20 cm da provare in verticale, senza nessun impedimento e il problema rimane, il filtro che ho su, è quello polini in spugna, cod. 203.0040, stretto bene, dai carter non c'è nessuna perdita, il collettore di scarico, non perde, attorno al cilindro è tutto asciutto :sobsob:
Ho notato, se può essere di aiuto, che più si accelera e più questo problema si accentua. Oggi ho provato a tirarla un po', e una breve escursione della manetta a fondo corsa, mi ha fatto preoccupare, perché c'è voluto un po' di secondi a scendere di giri dopo che io avevo chiuso la manetta anche frenando molto il motore, rimaneva imballato, per poi scendere di botto.
Mi potete dare qualche altro consiglio?
Grazie a tutti

è strana sai sta roba...immagino che l avrai contollato il collettore , magari è filato in qualche punto , ma te ne saresti accorto...beh se lavora da 30 anni sulle vespe e dice una minch**** del genere..... si vede quanto ne capisce...la Hp è la vespa 50 piu' avanzata mai prodotta , e la mia , che non è 75 ma 130 da oltre un anno , apparte il carburatore (ma è colpa mia che compro roba usata...) non mi ha mai dato alcun problema , anzi , neppure ora che ho anche una 50R che sto sistemando ho la minima intenzione di lasciarla , eppure me l han chiesta a vendere tante volte , è messa molto bene la mia. che sciocchezza...ma lascialo perdere va.

a questo punto non so piu' che pensare...possibile che sia il carburatore che è proprio scarburato??? anche se è nuovo....la cosa ideale sarebbe provarne un altro uguale x vedere se ci sono cambiamenti. io ho un vhb24 con la boccola consumata pure...se ce lo avessi un phbl ti giuro che te lo presterei...posso capire dopo tanto lavoro quanto possano essere odiose ste cose , occhio cmq a nn gripparlo quel cilindro , è nuovo...dunque anche alzando il getto minimo scende sempre lentamente dopo aver dato gas??? dovrebbe cambiare eccome...la valvola gas è da 40??? altra cosa , controlla(è un eventualità molto molto remota) che non sia rovinato il gt alla base , anni fa su un ape a mio zio capito' un gt che da nuovo aveva un buchetto sul travaso , sbattè x giorni prima di accorgersi che entrava aria da lì...ma è piu' roba da una su un milione. per il resto...ti sei comportato bene e hai controllato tutto a quanto pare. vediamo cosa dice carlo...mi spiace sai!!! pazienza , ne verremo a capo prima o poi!!!

_________________
work in progress for a new idea...
...project 29 !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carburatore phbl
MessaggioInviato: lun giu 03, 2013 1:10 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 13, 2006 7:12 pm
Messaggi: 961
Località: Brugherio (MI)
Non ho molto altro da aggiungere...nemmeno a me risulta che le HP abbiano avuto problemi particolari (per quello che ne possiamo sapere noi appassionati...diamo un pò di credito anche a chi con le vespe ci ha lavorato :wink: ), a parte qualche problema all'avviamento elettrico, come le precedenti 50V. E' abbastanza una peculiarità di questo modello (e anche appunto della V che l'ha preceduta), una certa lentezza nel ritorno al minimo, nonostante il volano leggero che dovrebbe facilitare le cose da questo punto di vista. Tra l'altro la stessa piaggio, sul carburatore originale 16/12, ha dovuto ingrassare non poco la carburazione su questo modello (getto max 58-min 40 contro max 53 e min 38 delle precedenti PK 50 XL e Rush.)
Il sintomo che hai descritto in effetti è abbastanza preoccupante, perchè fa pensare ad una massiccia infiltrazione d'aria che si accentua a motore caldo. Ho avuto a che fare con un problema simile su una special equipaggiata con 130 Polini e 24 non lamellare (il motore improvvisamente sembrava impazzire e saliva paurosamemente di giri), in quel caso era il paraolio lato volano,anche se apparentemente sembrava posizionato bene, dopo mille prove si è risolta la cosa sostituendolo; per curiosità che paraoli hai usato? Corteco?
Un altro motivo del comportamento anomalo significherebbe che il motore è andato in autoaccensione, per eccesso di anticipo a/o candela troppo calda e/o carburazione mostruosamente magra (più verosimilmente un insieme delle tre cause), nel qual caso anche chiudendo il contatto di accensione, non si sarebbe riuscito a spegnerlo :oo ). In ogni caso stai attento a girare con il motore in quelle condizioni, il cilindro è veramente a rischio :(


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it